l’ex senatore Rocco Loreto scagionato definitivamente dopo 17 anni

Posted on by Lucio Marengo

. Nel 2001 fa arrestare un ex senatore dei Ds, Rocco Loreto, diventato sindaco di Castellaneta in provincia di Taranto. Loreto è accusato di calunnia e violenza privata perché, quando era senatore, aveva secondo l’accusa convinto un imprenditore a rivolgere false accuse a un magistrato locale. Il processo si è interrotto per decisione del Senato. E Woodcock ha sollevato davanti alla Corte costituzionale il conflitto d’attribuzione tra organo parlamentare e organo giurisdizionale, sostenendo che è difficile ritenere che calunnie e minacce facciano parte dell’attività insindacabile dei senatori. E’ questo un pezzo di tutta una serie di articoli che vedrebbero come persecutore di una giustizia privata il Pm Woodcook e vittima eccellete l’ex senatore Rocco Loreto già eletto ripetutamente sindaco di Castellaneta. su questa vicenda, come in altre aleggia un clima di assurdità che richiede quanto mai urgente una riforma della Giustizia e una certezza del diritto che che non è più garantita. Siamo stati avversari politici del Sen.Loreto, ma a lui va tutta la nostra solidarietà.

About the Author