47370 accessi in sole 70 ore segna un record storico per il nostro giornale

Posted on by Lucio Marengo

Il numeratore che è di fianco ad ogni articolo, segna il numero dei lettori sul nostro modesto giornale redatto con grandi sacrifici personali e soprattutto con la passione di condurre una battaglia di libertà, schierati come sempre dalla parte di chi non ha voce per farsi sentire. Una riforma assurda quella della scuola voluta da questo ministro che riduce di un anno l’età per un diploma senza però dire soprattutto ai giovani cosa ne faranno di quell’inutile pezzo di carta faticosamente guadagnato nella prospettiva di una meta da raggiungere. Ci chiediamo invece a cosa servano gli esami di stato dopo un corso di studi durato anni. Non sarebbe sufficiente la valutazione complessiva del corpo insegnanti che per anni hanno avuto modo di conoscere il rendimento negli studi verificato giorno per giorno? Ridurre di un anno quindi il persorso scolastico con il tempo che corre, non servirà certamente a migliorare la qualità del risultato finale. Circa cinquantamila lettori, che ci hanno letto e che saranno superati visto che il numeratore continua a procedere. Un ringraziamento particolare a chi ha avuto l’intuito di portare avanti questa protesta e a tutti gli amici che ci seguono con la stessa nostra passione.

                                                                                                                                             Lucio Marengo

About the Author