All’Italia la medaglia d’oro dell’abusivismo edilizio e delle calamità

Posted on by Lucio Marengo

La media dell’abusivismo in Italia è alto e raggiunge circa il 20 % della media europea, per non parlare poi della media altissima di casi di abusivismo nel meridione del Paese e raggiunge circa il39%.Il bollettino di guerra con l’elenco delle tragedie annunciate perchè non si poteva non sapere che sarebbe finita così nel caso la natura violata avesse voluto vendicarsi. Milioni di alberi falciati dalla violenza del vento,frane, case abusive realizzate in zone interdette ma tollerato da amministrazioni comunali consapevoli che certe calamità con conseguenze drammatiche potevano verificarsi e così è accaduto. Quello che è accaduto poi in Sicilia, si commenta da solo e le lacrime di un uomo che ha perso tutto in un colpo la sua famiglia di nove persone ne è l’immagine della disperazione e di una ennesima vergogna. Ora se ne parlerà ancora per qualche altro giorno, poi tutto ricadrà in quel dimenticatoio che nasconde responsabilità che non sono di qualcuno in particolare ma di tutta la nostra società. Il ponte crollato a Genova al centro di chiacchiere che tardano colpevolmente l’inizio dei lavori di ricostruzione, Genova una città ferita, l’Italia un Paese martoriano che piange e dal quale continua la fuga incessante dei nostri giovani e delle nostre professionalità, alla ricerca di obiettivi di vita che offrano speranze migliori.

About the Author