A Bari Amtab e Amiu in un mare di debiti e tanta inefficienza.Quanto incassa l’Amtab dalla sosta?

Posted on by Lucio Marengo

In consiglio comunale, nella prospettiva di elezioni amministrative che si avvicinano, finalmente le opposizione danno segno di vitalità scoprendo che le partecipate del comune, fatta eccezione dell’Amgas, sono  in un mare di debiti ed in una operatività mediocre. Parliamo ovviamente di Amiu e Amtab che brillano per la loro inefficienza. Bari è sporca oltre ogni ragionevole misura, i cassonetti dei rifiuti sono  luridi e nauseabondi, la caditoie della fogna sono intasate e ad una quasi innoqua pioggia provocano l’allagamento delle strade. Il pagamento della Tarsu incide pesantemente sui bilanci familiari e quelli dei locali commerciali,ma l’effetto è sotto gli occhi di tutti, specie in alcune zone centrali della città, nonchè nella città vecchia assediata quasi sempre da un elevato flusso turistico. Da quanto non si lavano i cassonetti, non si asportano le note deiezioni canine; da quanto non si diserbano le strade, ed in certe zone?  Per l’Amtab occorrerebbe una indagine approfondita a cominciare dagli incassi dalla sosta a pagamento, visto che gli stalli pare siano quasi diciannove mila, considerando che non mancano gli abusi, perchè il codice della strada prevede al contrario di ciò che accade e che prevederebbe la disponibilità della sosta gratuita. Quanti milioni di euro incamera ogni anno l’Amtab Considerando  il numero dei posti a parcheggio orario specie nelle zone centrali?

                                                                                           Pierfrancesco Marengo

About the Author