Bari, il lungomare di S.Girolamo danneggiato dai marosi, ma i tecnici comunali cosa fanno?

Posted on by Lucio Marengo

I soloni di sempre dovevano aspettarselo? Con i tempi che stiamo vivendo, con le ripetute calamità atmosferiche tutto diventa prevedibile come una normale burrasca  le cui onde si infrangono contro la battigia con  violenza, causando i consueti danni che non vengono mai previsti. I tecnici comunali sanno che dall’altro lato della città, cioè da Punta Perotti fino a S.Giorgio da anni è stata realizzata da anni una scogliera sommersa a pelo d’acqua, proprio per prevenire i danni delle mareggiate. Ora occorrerà intervenire,spendere più di quanto si sarebbe speso se un tecnico qualsiasi, non un’archistar a livello di Renzo Piano, avesse suggerito una protezione del lungomare, tanto a lungo atteso dalla popolazione appunto di S.Girolamo. Credo che Decaro debba correre ai ripari quanto prima, soprattutto per organizzare dei corsi di aggiornamento ad ingegneri e geometri affinche da ogginin avanti, tutto possa essere ipotizzato perchè ricorrere ad una raccolta di offerte non servirà mai a risolvere e ad eliminare le cattive abitudini.                                                                        Pierfranco Marengo

About the Author