Bari, strade alberate come montagne russe e strisce pedonali invisibili

Posted on by Lucio Marengo

Credo che l’unico abitante dellacittà di Bari che non si accorga delle condizioni pietose dell’asfalto con buche estrisce pedonali  che dopo qualche giorno,scompaiono come se avessero cosparso la carreggiata con il borotalco è proprio il sindaco di Bari Decaro. Gli investimenti sulle strisce pedonali aumentano anche per l’assoluta ignoranza di almeno in città dovrebbe osservare il rispetto del codice della strada e dei suoi limiti. Si nota l’assenza della polizia locale laddove dovrebbe esserci, per non parlare dellegionate festive e della totale latitanza della Polizia stradale specie sulle statali in uscita dal quartiere Japiga e verso Palese S. Spirito. Ogni sabato e domenica sin dallaprime ore del mattino gli automobilisti eccedono nei loro comportamenti di guida e la presenza fisica della polstrada sarebbe un importante deterrente ad adottare ogni possibile comportamento ed una guida prudente. Ci sono strade come via Gentile dove una selva di semafori vicini tra loro rallenta la viabilità. Sollecitiamo  Decaro ad intervenire presso il prefetto afffinchè, compatibilmente con la scarsa disponibilità economica solleciti la polizia stradale ad essere presente almeno negli orari dimagiore traffico.

About the Author