Bene la Legge contro il bullismo, prova di maturità del Consiglio Regionale

Posted on by Lucio Marengo

“La legge per la prevenzione e il contrasto del bullismo e cyberbullismo è una legge opportuna, moderna, che interviene nei confronti di un nervo scoperto della nostra società, una forma di prevaricazione odiosa di minori su altri minori”. Il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, esprime apprezzamento per l’approvazione all’unanimità dell’iniziativa legislativa da parte dell’Assemblea.
La violenza dei bulli, anche quella espressa attraverso i mezzi di comunicazione e le piattaforme social, è per Loizzo “una brutalità che aggiunge pesanti traumi psicologici a quelli fisici, crea un vero corto circuito sociale, mettendo le vittime in una condizione di disagio insopportabile e portandole spesso, purtroppo, addirittura a togliersi la vita”.
Occorre elevare il livello d’attenzione, sostenere l’azione della scuola, stare al fianco delle famiglie: “soprattutto prevenire e correggere i comportamenti aggressivi di giovani e giovanissimi a danno di altri giovani e giovanissimi. Le istituzioni non possono stare a guardare – ha aggiunto il presidente del Consiglio regionale – e ancora più incisiva può essere la nostra azione nel favorire l’uso corretto e innocuo delle enormi potenzialità del web. La rete non è un nemico, è una risorsa straordinaria, ma va usata con attenzione e nel pieno rispetto delle persone”. (fel)

About the Author