Senza categoria

Se ci fosse nel nostro Paese una Giustizia incisiva e veloce avremmo meno ladri

Questo Governo comincia ad essermi simpatico, ma non mi illudo con i miei oltre cinquantacinque anni di vita politica. Non vorrei scaricare eccessive responsabilità sul mondo della giustizia opinabile, ma una cosa è certa, questa magistratura ha perso in parte la fiducia degli italiani.Processi lunghi, prescrizioni di reati,  la criminalità sempre più arrogante e impunita e la gente che vive nel terrore di aggressioni, specie un quei quartieri dormitorio ubicati nella periferia della città dove vedere una divisa di un rappresentante delle Istituzioni è un vero miraggio. Se questo Governo giallo verde comincerà a fare le cose per bene, dovrà mettere mani prima di tutto ad una radicale riforma della Giustizia, rivedendo il codice penale, separando le carriere dei magistrati, chiarendo la terzietà dei rappresentanti della giustizia che accedono in politica il cui primo atto dovrebbero essere le immediate dimissioni dalla magistratura oppure in alternativa  l’aspettativa per mandato parlamentare ed il trasferimento in altra sede ed in altra regione dopo l’esperienza  politica. Vedremo cosa saranno capaci di fare !

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy