Corso Italia a Bari, tutta con la sosta a pagamento pure ai residenti?

Posted on by Lucio Marengo

C’è ancora a Bari una strada dove le strisce  che delineano gli stalli indicano che la sosta è gratuita? Credo che il codice della strada debba essere meglio interpretato specie quando si parla di sosta e capire a chi compete stabilire chi e dove si deve pagare. Una vecchia interpretazione stabiliva una percentuale di stalli a pagamento ed altri a titolo gratuito, ma pare che ora si stia esagerando. Capitolo a parte ma non meno importante sono gli introiti della sosta differenziata in alcune zone della città oltre alle aree a parcheggio della Caserma Rossani, di parco Due Giugno, di Pane e pomodoro e di altre note aree.Quindi quanti sono gli stalli adibiti alla sosta 9 0 19 mila? Quanto incassa l’amtab attraverso l’impiego di ausiliari della sosta assunti come e con una parte di essi transitati pare negli organici della stessa Amtab con altre funzioni. C’è al comune una forza politica che svolge il ruolo della opposizione? Probabilmente tutto è regolare e le mie perplessità non hanno fondamento.             Lucio Marengo

About the Author