Corteo al q. Libertà è stato un flop: Decaro ha dichiarato che i clan non ci avranno mai!

Posted on by Lucio Marengo

Riprendiamoci il Futuro” precisa quanto segue. Il linguaggio utilizzato dal primo cittadino offende un intero quartiere formato da gente ONESTA.

“Caro” Sindaco, il quartiere Libertà non ha bisogno di “altoparlanti” della politica per risolvere i noti problemi del quartiere Libertà. Infatti, a conferma di quanto innanzi, ancora una volta, anche per l’episodio della giornalista RAI, la solita classe politica (Candidati alla Camera compresi), si e’ precipitata con i loro giannizzeri per protestare. Protestare cosa? Infatti la manifestazione evocata quale iniziativa per dire No alla mafia nel quartiere si è rivelata un FLOPP (pochi intimi). Una cosa deve essere chiara: non abbiamo bisogno di facce di qualunquisti e persone che si fanno vedere unicamente per scopi elettorali. Il quartiere Libertà ha bisogno di politici che diano risposte concrete quali: iniziative lavorative per i giovani, per il commercio, sicurezza, pulizia delle strade, VERA assistenza per le famiglie bisognose ecc. ecc. Al contrario da sempre la solita classe politica proclama slogan populistici per poi sparire sin dal giorno dopo le elezioni.Se un corteo bisogna organizzarlo, lo si deve fare soprattutto con riferimento alle mancate risposte della politica.

                                                                                                                                              Luigi Cipriani

About the Author