Senza categoria

Esame del DNA per i cani e individuare i padroni sporcaccioni

L’altra sera appena imboccata via Sparano con un gruppo di ospiti di Udine, ci siamo imbattuti in uno spettacolo a dire poco disgustoso ed aver provato un forte senso di disgusto. Non pochi metri di impronte di merda di cani, non raccolta ovviamente, ed altrettanto ovviamente pestata da qualche ignaro passante schifato per il comportamento di un cittadino sporcaccione che non ha ritenuto di dover raccogliere la deiezione del suo cane, provocando una reazione violenta del malcapitato. Anche in questo il sindaco di Bari Decaro è stato inadempiente oppure la risposta che ho ricevuto dal suo cellulare, altro non era che il solito risponditore automatico che inotra risposte programmate come quella che credo di aver ricevuto: “sarà fatto”. Avevo chiesto a Decaro di imporre ai possessori di cani che per legge dovrebbero avere l’obbligo di  dichiararne il possesso, di recarsi presso un medico veterinario per l’esame del DNA. Così’ facendo i responsabili sporcaccioni verrebbero individuati e sanzionati. Laddove il buonsenso e il rispetto per gli altri viene a mancare occorrerà intervenire per ridurre il fenomeno di malcostume.

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy