Finanziate dal Credito Sportivo la realizzazione di 13 playground a Bari

Posted on by Lucio Marengo

È stato ufficializzato il finanziamento di 2 milioni di euro nell’ambito del bando per il Credito sportivo 2017, che consentirà all’amministrazione comunale di realizzare tredici tra playground e aree sportive attrezzate diffuse su tutto il territorio cittadino, partendo dalle periferie. Il progetto finanziato, che riguarda aree pubbliche con destinazione a verde nonché aree di proprietà comunale di pertinenza di scuole e parrocchie, prevede anche la fornitura degli arredi e degli attrezzi a servizio delle attività differenziate nei vari playground. Le aree individuate sono luoghi in quartieri che vivono problematiche sociali, nuove lottizzazioni in corso di completamento, aree esistenti in disuso o aree a verde da completare, già provviste di campi da gioco e aree libere da attrezzare, per le quali si eseguiranno interventi di ripristino e di rifacimento, come pure interventi ex novo.

Tutti gli interventi tengono conto della qualità tecnico funzionale e di relazione dell’opera nel contesto, della conformità alle norme ambientali, urbanistiche e di tutela dei beni culturali e paesaggistici, del rispetto dei vincoli esistenti (idrogeologici, sismici, forestali), della compatibilità con le strutture preesistenti, dell’accessibilità e adattabilità, secondo quanto previsto dalle normative vigenti, e della manutenibilità delle opere da realizzare.Di seguito l’elenco delle aree con l’indicazione degli interventi previsti:

 Viale delle Regioni – San Paolo

realizzazione di nuovo campo da calcetto in erba sintetica, illuminazione con sistema di accensione temporizzata, reti di protezione, sistemazione del viale di accesso e area a verde perimetrale.

  1. Parco Giovanni Paolo II – San Paolo

installazione di struttura con canestro esternamente la pista di pattinaggio, segnatura di metà campo da basket sulla pista da pattinaggio.

  1. Pineta San Francesco – San Girolamo

adeguamento della pista da pattinaggio per hockey su pattini, segnatura delle aree, ristrutturazione e messa in sicurezza dei gradoni per spettatori, installazione di struttura prefabbricata da destinare a deposito attrezzature hockey.

  1. Parco 2 Giugno – San Pasquale

rifacimento del manto del campo da basket, sostituzione dei canestri esistenti con modelli con tabelloni a sbalzo, protezione in rete posteriore ai canestri, realizzazione di nuovo campo adiacente per minibasket, dotazione di illuminazione con accensione temporizzata, rifacimento del percorso di accesso, installazione di attrezzatura per attività a corpo libero, pavimentazione antitrauma, realizzazione di percorso di accesso all’area, rifacimento del campo da bocce con sostituzione del manto in erba sintetica, realizzazione di copertura mobile per i campi da bocce, installazione di strutture prefabbricate per sede società sportiva e deposito attrezzatura da gioco.

  1. Campo pluridisciplinare I.C. “Verga” – Japigia

rifacimento del manto superficiale del campo con segnatura per il gioco calcetto e pallavolo, impianto per accensione temporizzata, realizzazione di sistema di accesso dall’esterno oltre, installazione di sedute in legno su muretto perimetrale esistente.

  1. Via Mimmo Conenna – Sant’Anna

realizzazione di nuovo campo da basket con canestri a sbalzo, sistema di illuminazione con accensione temporizzata, realizzazione dei viali di accesso, sistemazione a verde area circostante il campo.

  1. Ponte Adriatico (sotto ponte) – Libertà

realizzazione di pavimentazione per il gioco del basket con canestri collegati ai pilastri del ponte, illuminazione con accensione temporizzata, posa di elementi e pista da skate, recinzioni di protezione.

  1. Largo Monsignor Magrassi – Catino

realizzazione area ludica per bambini con pavimentazione antitrauma, fornitura di altalena, 2 giochi a molla, un dondolo a bilico, una giostra rotante e una struttura giochi di piccole dimensioni scenografica con scivoli con accesso per bambini con disabilità, illuminazione notturna permanente, realizzazione di viali e percorsi pavimentati, installazione di panchine e sistemazione a verde dell’area di 2500 mq.

  1. Piazza Diaz – Madonnella

installazione di nuove sedute, installazione di 4 tavoli con segnatura di giochi da tavolo tipo scacchi, backgammon, dama ecc, nuove panchine, installazione di tavolo da ping pong in cemento per uso esterno con rete metallica.

  1. Giardini Chiara Lubich – Carrassi

installazione di nuove sedute, installazione di 4 tavoli con segnatura di giochi da tavolo tipo scacchi, backgammon, dama ecc, nuove panchine, installazione di tavolo da ping pong in cemento per uso esterno con rete metallica.

  1. Green mission – Santa Rita

rifacimento dello strato superficiale del campo da calcetto in erba sintetica, illuminazione con sistema di accensione temporizzata, reti di protezione, sistemazione del viale di accesso, e area a verde perimetrale.

  1. Parco degli Aquiloni – Picone

installazione di nuove sedute, installazione di 4 tavoli con segnatura di giochi da tavolo tipo scacchi, backgammon, dama ecc, nuove panchine, installazione di tavolo da ping pong in cemento per uso esterno con rete metallica.

  1. Via Minervino – Palese

realizzazione di nuovo campo pluridisciplinare da basket e pallavolo con canestri a sbalzo, realizzazione di rete di protezione per il campo, sistema di illuminazione con accensione temporizzata, realizzazione dei viali di accesso, sistemazione a verde area di 6500 mq.I 13 playground sono stati progettati dallo studio dell’architetto Morga. A questi nuovi spazi dedicati allo sport si aggiungono gli interventi già completati, come il campo da calcio a 7 nel nuovo giardino di via Troisi a Japigia, e quelli finanziati e inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche per il 2018, tra cui il campo da basket nel giardino di via Suglia, gli attrezzi per il parkour nel parco che sorgerà nell’area ex Gasometro, il campo da basket, lo skatepark e il percorso per i runner nel parco che sorgerà nella ex Rossani, il segnachilometri sull’intera lunghezza del lungomare cittadino e lo skatepark in viale Gandhi.In allegato alcuni dei render realizzati dall’architetto Marcello Belviso.

About the Author