Gentiloni e Renzi hanno eliminato la disoccupazione in Italia con le statistiche telefonate.

Posted on by Lucio Marengo

Le statistiche in Italia come i sondaggi che fanno vincere tutti e sparire i disoccupati. Solo nel corso del 2017 circa 100 mila giovani sono stati  assunti presso i call center dei gestori della telefonia con paghe da fame che non si possono chiamare stipendi. Ovviamente in questo caso il posto fisso non esiste e se non si produce si viene gettati alle ortiche. Un lavoro massacrante cheti rende pochi euro al giorno, o quello oppure niente.Parliamo di circa cento mila unità sfruttati da gestori che per risparmiare creano i call center in Romania,Polonia dove sulle paghe dei dipendenti occorre stendere un velo pietoso. Nè Renzi e neppure Gentiloni hanno osato chiarire che tipo di lavoro è stato offerto ai nostri giovani, con quale sistema, con o senza concorsi? Occorrerebbe chiedere delucidazioni sulle modalità adottate dal Governatore della Puglia Emiliano sulle assunzioni deviare alla regione.Mi spiego: occorre “sistemare” 100 ragazzi? I concorsi richiedono tempo per la moltitudine dei partecipanti, allora si inventa un’agenzia e poi ci si rivolge ad una delle tante agenzie interinali che provvedono a “selezionare”gli idonei, come è succeso nell’azienda dei trasporti AMTAB di Bari dove hanno assunto, immagino con le stesse modalità gli ausiliari del traffico, o nel comune di Bari dove nei vari uffici ci sono lavoratori che non hanno partecipato ad alcun concorso. E’ possibile sapere quante agenzie sono attive e finanziate dalla regione? Con il tempo quei dipendenti diventano dipendenti regionali o comunali. Questa mattina Magistà ha esternato mezze verità, nel senso che non bisogna sperare nel posto fisso, questo è vero, ma è possibile sperare almeno in un posto, oppure occerre fare parte di qualche “confraternita?

About the Author