“Giappone svelato” al Fortino di Bari

Posted on by Antonio Curci

Dal 14 al 15 aprile a Bari, presso il Fortino Sant’Antonio, si terrà la sesta edizione della mostra-concorso BONSAI E DINTORNI Exhibition, organizzata dall’Associazione BONSAI E DINTORNI di Bari.

“Nata nel 2012 come vincitrice del bando della Regione Puglia ‘Principi Attivi 2010 – Giovani idee per una Puglia migliore’, l’Associazione BONSAI E DINTORNI, con i suoi corsi di coltivazione di bonsai, si propone di incentivare la diffusione della cultura del verde e dell’arte bonsaistica in Puglia,” dichiara Annamaria Sebastiani, Presidente dell’Associazione Bonsai e dintorni.

Grazie al grande successo di ‘Italia chiama Giappone’, il ricco ciclo di incontri curato dalla scrittrice Carmen Rucci, già critica televisiva per NHK, la TV nazionale giapponese, e al patrocinio dell’Ambasciata del Giappone in Italia, l’annuale mostra-concorso di esemplari bonsai, si arricchisce di numerose e interessanti iniziative volte a celebrare la cultura del Paese del Sol Levante, coinvolgendo artisti, scrittori ed esperti nelle varie arti che hanno reso celebre il Giappone in tutto il mondo.

“Spiegheremo come organizzare un viaggio in Giappone accessibile a tutte le tasche; parleremo di alcuni dei manga e degli anime che hanno fatto la storia dell’animazione, ma anche dei festival giapponesi (alcuni veramente sorprendenti) con ospiti anche dal Giappone; narreremo delle donne samurai e sarà allestito un angolo con tanti libri dei più famosi autori giapponesi e non solo,” spiega la scrittrice Carmen Rucci.

Un bel fuori programma oggi pomeriggio ce lo regala Lenox Ferrone, il “signore della strada”, macina migliaia di chilometri a piedi a contatto con la natura portando con se solo un sacco a pelo o una tenda canadese. Ha creato una disciplina sportiva estrema: l’Extreme FireWalking, che consiste nel percorrere il maggior numero di chilometri, in tutte le latitudini e longitudini del pianeta, in meno tempo possibile e nelle condizioni più estreme. In esclusiva per il pubblico di ‘Italia chiama Giappone’ parlerà della sua camminata dal nord al sud del Giappone.

La mostra, giunta alla sua sesta edizione, quest’anno è tutta dedicata all’olivo, l’essenza simbolo della nostra regione, alle problematiche fitopatologiche legate alla sua coltivazione, in piena terra e in vaso, e alla storia della sua fortuna in ambito bonsaistico, con spazi dedicati anche all’arte (saranno esposte le opere di Angelo Lamorgese e Francesco Auciello) e alla produzione olivicola pugliese.

Nella cornice dell’esposizione di bonsai (tutti olivi e olivastri) di elevatissimo pregio artistico e di suggestivi suiseki (pietre paesaggio), si terranno anche una gara di poesia Haiku (componimento poetico tipico della letteratura giapponese), dimostrazioni di tecnica bonsai e seminari teorici tenuti da bonsaisti esperti e da ricercatori dell’Ateneo barese e di Legambiente Puglia.

Per la Seconda Edizione del Concorso di poesia Haiku, l’associazione Bonsai e dintorni ha confermato la sua collaborazione col Movimento Internazionale ‘Donne e Poesia’, nella persona della Presidente Anna Santoliquido, poeta e scrittrice di fama internazionale, che ha valutato le opere pervenute nella sua qualità di Presidente di giuria, insieme alle Prof.sse Francesca Amendola, Graziella Todisco e alla scrittrice Carmen Rucci.

“L’haiku è un soffio di bellezza immesso nell’atmosfera. Nella sua purezza ammicca all’ecologia e alla spiritualità,” conclude la poeta Anna Santoliquido.

L’evento è patrocinato dall’Ambasciata del Giappone in Italia, dalla Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali, dal Comune di Bari – Assessorato alle Culture, Turismo, Partecipazione e Attuazione del Programma, oltre che dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, da Legambiente Puglia e dal Collegio Nazionale degli Istruttori del Bonsai e del Suiseki – IBS.

PROGRAMMA

14 aprile 2018

ore 8.00-11.00 Registrazione degli esemplari bonsai in concorso

ore 11.00 Dimostrazione di tecnica bonsai

a cura dell’Associazione BONSAI E DINTORNI

ore 17.00 Inaugurazione della Mostra di bonsai/Rassegna di cultura giapponese

ore 17.30 Dimostrazione di tecnica bonsai

a cura dell’Associazione BONSAI E DINTORNI

ore 18.00 Conferenza

L’ULIVO E IL MARE: UNO SFONDO DA CURARE

a cura di Roberto ANTONACCI, Legambiente Puglia

ore 18.30 “Italia chiama Giappone”, ciclo di incontri curati dalla scrittrice Carmen RUCCI, con Nanako MAEGUCHI, studentessa giapponese annuale di INTERCULTURA

I MATSURI E L’AMORE TUTTO GIAPPONESE PER LE STAGIONI

ore 19.00 “Italia chiama Giappone”, ciclo di incontri curati dalla scrittrice Carmen RUCCI, con Lenox Ferrone, il “signore della strada”

IL MIO VIAGGIO IN GIAPPONE

ore 19.30 “Italia chiama Giappone”, ciclo di incontri curati dalla scrittrice Carmen RUCCI,con il giornalista Domenico SCHIRALDI, appassionato di cultura Giapponese

DOMIZIA VA IN GIAPPONE: PRESENTAZIONE DELLA GUIDA ROMANTICA AI LUOGHI

POETICI DEL GIAPPONE

ore 20.00 Cerimonia di premiazione degli haiku vincitori

ore 21.00 Conferenza

ROCCE PUGLIESI E LUOGHI DI RACCOLTA IN PUGLIA

a cura di Marco PETRUZZELLI

Collegio Nazionale degli Istruttori del Bonsai e del Suiseki – IBS

15 aprile 2018

ore 10.00 Dimostrazione di tecnica bonsai

a cura dell’Associazione BONSAI E DINTORNI

ore 11.30 Conferenza

I MILLE USI DELL’OLIO, INGREDIENTE E NON SOLO CONDIMENTO

a cura di Mario MARANGI

Azienda Agricola Grandolfo – Modugno (Ba)

ore 17.00 Conferenza

STORIE DI OLIVI: PERCORSI BONSAISTICI DI ESEMPLARI FAMOSI

a cura di Luca BRAGAZZI

Collegio Nazionale degli Istruttori del Bonsai e del Suiseki – IBS

ore 17.00 Dimostrazione di tecnica bonsai

a cura dell’Associazione BONSAI E DINTORNI

ore 17.30 Conferenza

LE MALATTIE DELL’OLIVO DAL CAMPO AI BONSAI

a cura di Giovanni L. BRUNO

Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti – Di.S.S.P.A

ore  18.00 Cerimonia di premiazione degli esemplari bonsai in mostra

ore 18.30 “Italia chiama Giappone”, ciclo di incontri curati dalla scrittrice Carmen RUCCI, con il fumettista Domenico SICOLO, docente di Grafite – Scuola di Grafica e Fumetto e con Lorenzo RODIO, esperto del mondo dei manga, fondatore del collettivo di artisti “Filmonauti”

AKIRA, KEN IL GUERRIERO E I MANGAKA VISIONARI

ore 19.30 Estrazione premi AKIRA 30°- Il capolavoro assoluto dell’animazione giapponese: riduzione biglietti, grazie alla collaborazione con il Multicinema Galleria – Bari

ore 19. 40 “Italia chiama Giappone”, ciclo di incontri curati dalla scrittrice Carmen RUCCI, con Mariella SOLDO, Ikazuchi Dojo – Arti Samurai, appassionata di cultura giapponese

LE DONNE SAMURAI: LA FIGURA DI NAKANO TAKEKO TRA SPADA E POESIA

Accesso libero e gratuito

About the Author