Ilva DIT:Emiliano ha paura della democrazia e scappa,provocando la mancanza del numero legale in aula

Posted on by Lucio Marengo

05/11/2012 Bari, Primarie del PD, con il sud ricostruiamo l’italia, nella foto Michele Emiliano sindaco di Bari e presidente del Pd Puglia

 Indignazione del gruppo regionale di Direzione Italia (Ignazio Zullo, Luigi Manca, Renato Perrini e Francesco Ventola) che erano rimasti in aula per votare gli ordini del giorno “Emiliano ha paura della democrazia e scappa!
Finito il suo discorso e avendo detto di avere ragione, per ciò che concerne il suo ricorso contro il decreto ambientale del governo, ha impedito al Consiglio di votare le mozioni e decidere se doveva proseguire o meno. Va via e ordina ai “suoi” di seguirlo facendo mancare il numero legale. Parole come Partecipazione hanno un senso solo propagandistico, a conferma che esiste il “sinedrio” (il Consiglio regionale) dove i farisei utilizzano le belle parole su Taranto e il suo futuro e poi esiste la vera Taranto quella con i problemi occupazionali e di sanità che finisce solo per essere alla mercé di una querelle infinita all’interno del Partito democratico. Siamo francamente stanchi di assistere a questo teatrino della politica dove il presidente recita una parte a seconda di chi ha di fronte: uno nessuno e centomila. Mentre la Puglia soccombe sotto il palcoscenico”.

About the Author