ILVA era prevedibile che anche questa vicenda finisse male

Posted on by Lucio Marengo

. Anagramma che significa I Lavoratori Vadano Al … diavolo. Non avevamo dubbi. Quando a marzo scorso il gruppo Arcelor Mittal si dichiarò pronto a partecipare alla gara internazionale per aggiudicarsi l’Ilva di Taranto, per il sol fatto che nella cordata vi fosse anche la Marcegaglia era già chiaro che la società tarantina sarebbe finita male. Come è stato possibile che il governo italiano abbia potuto permettere che l’ILVA fosse “comprata” da chi aveva debiti di oltre 4 miliardi di euro, di cui 2 miliardi solo con le banche? La Marcegaglia non è la prima volta che si cimenta in “salvataggi” miliardari dagli esiti quanto mai imbarazzanti, vedasi il caso Alitalia davvero umiliante per il nostro sistema paese. Venendo meno a quanto promesso in fase di acquisizione, i nuovi padroni dell’Ilva hanno azzerato ai poveri operai tutti i diritti acquisiti e annunciato il licenziamento di 4000 di loro. Quattromila, come quattromila sono i milioni di euro di debiti della Marcegaglia. Ma mentre gli operai saranno azzerati, i debiti no. Quelli resteranno in pancia alla società di Mantova che stranamente continua a restare sul mercato. Altre aziende di gran lunga meno indebitate sono state travolte dalla crisi e dalla cattiva gestione e perciò fallite. Se le cose non cambieranno, auspichiamo che il contratto con gli indiani venga annullato e si proceda subito a bandire una nuova gara. Nel frattempo lo Stato ne prenda il controllo per mezzo di manager seri e capaci! Non se ne può più di questi commissari mandati da Roma, ormai ultraottantenni che non hanno né la voglia né la forza di gestirla come si deve. Il disastro dell’Ilva è farina del sacco delle famose dismissioni prodiane e della insulsa politica dell’ex governatore Vendola che si è francamente infischiato dell’inquinamento e dello sviluppo di Taranto facendo a quanto pare, pappa e ciccia con quei Riva che hanno esportato in Svizzera miliardi di euro. Anche in quel caso agli speculatori sono arrivati i soldi, ai cittadini la polvere cancerogena. Ebbene visto che i soldi ci sono, quei pochi che sono stati trovati nelle banche svizzere, rimandiamo a casa gli scorretti indiani ed iniziamo a guardare bene dentro alle magiche stanze della ditta Marcegaglia. Sarebbe ora.

About the Author