Bari

In occasione della Sagra di S. Nicola è doveroso eliminare lo schifo dei cassonetti colmi e sporchi in bella vista in centro città a Bari

Mi ripugna dover pubblicare certe notizie, ma lo spettacolo indecoroso che ieri si presentava alla vista di tantissimi passanti, tra cui molti stranieri alcuni dei quali con i telefonini immortalavano lo schifo aggravato dalla sporcizia dello stesso cassonetto, nonchè il lerciume sparso per terra. Possibile che non esistono maniere per vigilare almeno in centro a due passi dal comune di Bari? Forse con una modesta telecamera collegata con la polizia Locale e con l’Amiu perchè la figuraccia che tutti facciamo è veramente penosa. Dicevo che mi ripugna descrivere certe situazioni anche perchè questo nostro modesto quotidiano on line, oggi arriva ovunque, fino a Bucarest, S.Pietroburgo Stoccolma e tante città del mondo dove vivono nostri connazionali.
Bari è una grande e bella città, ma in queste giornate la sua immagine viene violentata dalla presenza di giostre ubicate su tutto il lungomare, con le note bancarelle, forse con le fornacelle fumanti , la grande ruota panoramica, i tanti gazebo della ristorazione che provocano assembramenti, ed insieme a tutto questo, sarebbe stata necessaria maggiore vigilanza della polizia locale, onde evitare le immagini della sporcizia che si può assolutamente evitare. Prf.Marengo

Related posts

Comune di Bari e alleanza contro la povertà in Puglia

Redazione Metropoli Notizie

Il nuovo rettore del politecnico di Bari faccia quello che non hanno fatto i suoi predecessori.

Redazione Metropoli Notizie

Segreti di “Stato” sugli sprechi e sperperi per le sedi giudiziarie?

Redazione Metropoli Notizie

Prevenzione cardiovascolare: screening gratuiti nella clinica mobile di GVM Care & Research in C.so Cavour piazzale Petruzzelli

Redazione Metropoli Notizie

RIAPRE AL PUBBLICO IL NUOVO SOTTOPASSO DI BARI CENTRALE STAMATTINA IL SINDACO ALL’INAUGURAZIONE

redazione@metropolinotizie.it

Ex Om di Bari-Modugno e Bosch, Longo: “Stringiamoci al fianco dei lavoratori”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy