Senza categoria

La Gazzetta del Mezzogiorno è tutti noi, occorre sostenerla

Non sono poche le mail giuntemi che hanno che hanno chiesto a me le ragioni per le quali mi stia impegnando nel sostenere un quotidiano come la Gazzetta del Mezzogiorno che sicuramente  ideologicamente è stato ed è posizionato lontano dalle mie idee politiche. Sono per la libertà di stampa e quando un qualsiasi giornale, a qualsiasi ideologia possa appartenere rischia di chiudere, provo una sensazione di sgomento: Per la Gazzetta inoltre provo  affetto e tanti ricordi che ritornano in mente per tutte le innumerevoli citazioni di azioni ed episodi riguardanti la mia attività politica di tanti anni, in particolare quelli che vanno dal 1985 quando venni eletto consigliere  comunale al comune di Bari fino al 1994 quando poi diventai deputato nel 1994, credo con 34 mila voti. e rieletto nel 1996. Ci tenevamo tutti ad essere citati e di questo ci vantavamo, oggi la Gazzetta ha bisogno di noi, ed un senso di gratitudine mi induce a fare quello che è nelle mie modeste possibilità per sostenere quello che sento come il mio giornale che tutti i giorni acquisto dall’edicola ubicati nel presi di casa mia. Comprerò non uno bensì cinque copie del giornale per dimostrare quanto sia il mio attaccamento, ma invito soprattutto la classe politica locale e nazionale a dare segno di esistere e di battersi perchè il giornale dei baresi e non solo possa continuare a vivere.

                                                                                                 Lucio Marengo

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy