Dopo la ruota panoramica a Bari ecco le gimcane delle auto e le montagne russe nel quartiere Japigia al buio

Posted on by Lucio Marengo

Antonio Decaro sindaco di Bari è impegnato nei preparativi natalizi al centro della città perchè Bari è quella, lontana dai quartieri dormitorio dove ogni giorno è in vigore il coprifuoco. Abbiamo fatto fatto una serie di foto serali intorno alle 19 e francamente l’atmosfera di tristezza che aleggia nelle zone periferiche ci ha convinti alla toccata e fuga, anche perchè qualcuno aveva notato che stavamo scattando delle foto e senza mezzi termini ci hanno sconsigliato di trattenerci ancora. Una desolazione, e parliamo di Enziteto (oggi S.Pio) Catino, poi ci siamo recati a S.Rita (una volta Carbonara 2) a Loseto, a Ceglie del Campo e poichè il tempo era trascorso velocemente, non ce la siamo sentiti di continuare il giro panoramico. Nel Quartiere Japigia  abbiamo percorso via Caldarola verso la tangenziale, molto lentamente perchè i sussulti dell’auto per la strada dissestata dalle radici degli alberi non ci consentiva più velocità. Praticamente il Natale a Bari si festeggia solo in centro, anche perchè molte strade sono quasi al buio nonostante le ripetute segnalazioni. Il Sindaco non creda a quello che scriviamo e provi lui ad andare nei quartieri della periferia di Bari e tocchi con mano la realtà così come abbiamo fatto noi. Non ce la prendiamo solo con il sindaco, ma con una opposizione incapace di mettersi ad urlare in consiglio comunale, perchè reclamare un diritto alla sicurezza è legittimo.

                                                                                                   Prf Marengo

About the Author