L’Associazione Puglia in Rosè inaugura a New York una nuova sede per la diffusione dei vini pugliesi

Posted on by Lucio Marengo
L’associazione Puglia in Rosé, la prima dedicata ai vini rosati di Puglia, fondata e diretta da Lucia Nettis, torna a New York nel mese di giugno 2017 con una serie di progetti di grande importanza e prestigio internazionale. L’intento è come sempre quello di condividere, insieme alle aziende vitivinicole pugliesi e a partner commerciali e istituzionali, il percorso di valorizzazione del vino rosato pugliese nel mondo. In particolare la strategia prevede l’introduzione negli Stati Uniti dei vini rosati pugliesi, allo scopo di favorirne l’importazione e la distribuzione, oltre alla vendita al dettaglio; sarà inoltre una straordinaria occasione per le attività di promozione internazionale del brand Puglia, per accrescere cultura e prestigio e creare prospettive di sviluppo economico per oil il vino rosato pugliese e qualificarne l’immagine come produzione d’eccellenza made in Italy.In primo luogo, giovedì 15 giugno Puglia in Rosé ha inaugurato la sua nuova sede newyorchese, sulla 5th Avenue nel pieno centro di Manhattan(in The Crown Building, attualmente sede della Chamber of Commerce), che fungerà da supporto e assistenza per tutti i produttori pugliesi che operano negli Stati Uniti ed in particolare nello stato di New York, nonché per tutti gli operatori Usa come punto di riferimento per l’acquisizione di informazioni legate alle aziende pugliesi. Il desk sarà operativo da giugno a ottobre 2017 e avrà diverse funzioni: si potranno creare incontri e appuntamenti, e attraverso un innovativo servizio di conference call vi sarà anche la possibilità di incontrare importatori a New York, organizzare delle degustazioni e mettersi in contatto video direttamente con i produttori pugliesi. Sono stati già definiti diversi appuntamenti con diversi importatori statunitensi di prestigio, come Palm Bay International.Tra i numerosi eventi di Puglia in Rosé protagonista a New York, giovedì 15 giugno l’associazione ha partecipato a «Live the Opera’s Soul», al Beacon Theatre del Saratoga National Golf Club. L’Orchestra dell’Opera di Parma, diretta da Sergio Pellegrini, ha eseguito «La Traviata» di Giuseppe Verdi, e i tantissimi ospiti internazionali sono stati allietati da una piccola enoteca di vini rosati, in un contesto artistico di grande rilievo e all’interno di uno dei Golf Club più esclusivi dell’East Coast America.
Domenica 18 giugno, in occasione della finale del prestigioso torneo di Polo Usa, la Monty Waterbury Cup, in collaborazione con la Italy-America Chamber of Commerce, Puglia in Rosé sarà Platinum Sponsorship dell’intero evento e allestirà un’enoteca di vini rosati garantendo alle aziende partecipanti un’esclusiva visibilità, con «The Extraordinary Italian Taste».Martedì 20 giugno, in collaborazione con l’agenzia di PR «Giosetta Consultants inc.» e l’ICE New York, Puglia in Rosé sarà sponsor esclusivo per il ricevimento organizzato dalla Foreign Policy Association, nella prestigiosa Century Association di New York: in degustazione ci sarà un’ampia scelta di vini rosati pugliesi. L’appuntamento avrà luogo nella bellissima cornice della Century Association, uno dei club privati più esclusivi di New York.Giovedì 22 giugno, nel ristorante newyorchese “La Lupa” (del gruppo Batali & Bastianich), Puglia in Rosé terrà un Rosato Wine Dinner, in collaborazione con la celebre rivista «Wine Enthusiast», considerata una delle più influenti nel mondo del vino, con oltre 800mila lettori in tutto il mondo. L’evento è interamente dedicato ai vini rosati pugliesi: ci saranno degustazioni di diverse etichette di vino rosato pugliese, al fine di mostrare la qualità, la diversità e la versatilità che questa tipologia di vino può offrire. Il Rosato Wine Dinner sarà rivolto a circa 15-20 ospiti selezionati, tra cui giornalisti, importatori, distributori e ristoratori, con la presenza di Lauren Buzzeo (Tasting Director e Senior Editor di Wine Enthusiast) e Jeff Porter (Beverage Director del gruppo Batali & Bastianich), con il quale Puglia in Rosé collabora strettamente da tempo.
Dal 25 al 27 giugno, Puglia in Rosé, in occasione del Summer Fancy Food, offrirà in degustazione i vini rosati pugliesi all’interno dell’Italian Lounge, il Wine Bar tematico organizzato dal Dott. Ian d’Agata, Direttore scientifico di Vinitaly International Academy, nonché uno dei massimi esperti nel settore Wine del mondo.Dal 26 al 30 giugno, l’associazione parteciperà poi ad una serie di tre Executive Wine Seminar all’Astor Center, organizzati da Vinitaly International Academy; si tratta del primo corso di certificazione negli Stati Uniti, al Centro Astor, tenuto dal VIA, nel cuore di New York. È l’inizio di un tour mondiale, per Puglia in Rosé, che includerà anche le città cinesi di Shanghai e Pechino nel mese di settembre.
Martedì 27 giugno ci sarà un Wine Dinner esclusivo al New York Yacht Club, tra i più antichi club del mondo (fondato nel 1844, con oltre 3000 membri), organizzatore di molte edizioni della notissima regata America’s Cup. Puglia in Rosé organizzerà una degustazione di vini rosati pugliesi, rivolta a un numero ristretto di ospiti molto selezionati, con l’obiettivo di potenziare la presenza dei rosati pugliesi all’interno dei ristoranti del Club. Per l’occasione saranno presenti personalità prestigiose come il Commodoro Mr. Tim Mc Cormick e il Console Generale di New York Ministro Francesco Genuardi.Mercoledì 28 giugno altro incontro speciale con Michael Trager, Direttore degli Acquisti dello University Club, storico club privato di New York, fondato nel 1861. Trager sarà guidato dal personale esperto di Puglia in Rosé nella degustazione delle eccellenze enologiche pugliesi, al fine di instaurare una collaborazione per la promozione e la vendita di alcune etichette di vino rosato pugliese all’interno dei servizi ristorativi del Club.
 
 
About the Author