LE VERITA’ TACIUTE. 40 anni fa veniva rapito e poi ucciso Aldo Moro e massacrata la sua scorta

Posted on by Lucio Marengo

Un’altra delle verità che non conosceremo mai e che si è prestata a tutta una serie di considerazioni senza risposte con il dubbio che menti e mani straniere siano state gli artecifi di questo eccidio che oggi viene tristemente rievocato. Francesco Zizzi,30 anni, Raffaele Iozzino 24 anni, Giulio Rivera 24 anni, Domenico Ricci 44 anni, Oreste leonardi il più anziano dei cinque, per quindici anni guardia del corpo di Aldo Moro. Furono le brigate rosse? Fu una carneficina programmata in tutte le sue fasi.Tutti e cinque gli agenti di scorta furono massacrati senza avere avuto la possibilità di reagire e di difendersi. Perchè Moro non fu ucciso subito? Anche questa fase del rapimento era programmata perchè doveva apparire come un rapimento politico ma anche a fine di lucro? Chi erano le Brigate rosse, ma sono esistite veramente? Moro stava per dare vita ad un centro sinistra con i comunisti al governo e qualcuno tentò di impedirlo. Quello che successe dopo il rapimento, è storia; contatti con la famiglia, con certi organismi dello Stato, tentativi falliti, addirittura si ipotizza anche qualche contatto con cosa nostra. Un film le cui scene erano state programmate in tutti i loro particolari, e forse c’era anche chi sapeva come sarebbe andato a finire.Aldo Moro un gigante della politica, una persona per bene, un galantuomo il cui stampo si è dissolto difronte ad eventi, se potesse parlare oggi forse piangerebbe  davanti allo spettacolo di una Italia piegata in due, finita nelle mani  di manovali della politica, di improvvisatori il cui unico scopo è raggiungere il potere a qualsiasi, il resto non conta

About the Author