Malattie respiratorie da droga,necessario una campagna di sensibilizzazione nelle scuole

Posted on by Lucio Marengo

È necessario che la Regione si impegni ad attivare iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica sui danni provocati dalle Malattie Respiratorie da Droga (Ma.Re.D.) che sono molto studiate nei paesi del Nord-Europa e negli USA, ma quasi completamente sconosciute. È quanto chiedono con una mozione i consiglieri del M5S Antonio Trevisi e Marco Galante.La diffusione di queste malattie – dichiarano i pentastellati – è stata favorita dall’errata convinzione che le droghe inalate siano meno nocive di quelle iniettate. In realtà l’inalazione di eroina, cocaina ed ecstasy genera una serie di alterazioni gravi talvolta addirittura mortali. Sono stati osservati, infatti casi di asma, edema polmonare, polmonite, bronchite, pneumotorace, fibrosi polmonare, alterazioni dei vasi e dei linfonodi toracici, enfisemi, complicanze infettive e numerose altre patologie. Per questo – continuano – riteniamo necessario sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema e diffondere la conoscenza delle Ma.Re.D, anche attraverso la distribuzione nelle Scuole Medie Inferiori e Scuole Medie Superiori di materiale illustrativo didattico di facile lettura”.Nella mozione si chiede anche di predisporre protocolli operativi per una migliore presa in carico e cura delle Ma.Re.D. e di porre in essere tutte le iniziative comunicative utili a informare sui gravi danni che producono le droghe, al sistema respiratorio.“Sarebbe utile – concludono i consiglieri cinquestelle – valutare la possibilità di attivare, anche in via sperimentale e con la collaborazione delle ASL pugliesi e degli istituti Scolastici, specifiche iniziative informative sulle Ma.Re.D rivolte agli studenti e pensare di predisporre protocolli operativi per una migliore presa in carico e cura dei pazienti affetti da queste malattie”.

About the Author