Michelle Hunziker, è nata una nuova star che ha dato ossigeno ad un grande Festival della canzone

Posted on by Lucio Marengo

Possiamo dire che in pochi erano disponibili a scommettere sulla grandezza di questo 68° Festival della Canzone Italiana che ha consacrato tre grandi personaggi nelle persone di Michelle Hunziker, Fiorello e Savino, tre mattatori che hanno riabilitato una Rai in crisi. Ovviamente non è nelle mie intenzioni essere riduttivo nei confronti del grande Claudio Baglioni che da anni ci fa sognare con le sue bellissime canzoni.  Il merito di questo grande e inaspettato successo televisivo e radiofonico diffuso in tutto il mondo e stato proprio del direttore artistico di questa manifestazione, cioè del grande Baglioni che ha saputo scegliere non solo i cooconduttori, ma anche gli ospiti che per cinque giorni si sono avvicendati sul palcoscenico del teatro sanremese perun totale di quasi 25 ore di trasmissione molto animata.Sapevamo del’abilità di Rosario Fiorello ed anche di Savino, ma francamente in questi giorni in Italia è nata una grande stella che ha interamente meritato il gradimento di tutta l’Italia. Grazie a loro, ed una volta tanto siamo felici di dire grazie anche alla rai ed al suo direttore generale Orfeo che è stato sempre presente in  teatro. Tra qualche ora ca calerà il sipario su questa grande e bella manifestazione e non ci resta che ringraziare tutti,orchestre comprese, tecnici giornalisti e quanti hanno lavorato per il grande successo che tra le altre grandi novità, ci lascia la gioia di avere visto nascere un stella in particolare, quella della brava, bella grande stella di MICHELLE HUNZIKER-

About the Author