Omicidio Daphne Galizia. Mons. Scicluna (vescovi maltesi): “Difendere la democrazia e la verità senza paura di nessuno”

Posted on by Antonio Curci

Una condanna “con la massima fermezza” per l’omicidio di Daphne Caruana Galizia è quella espressa in un messaggio dall’arcivescovo di Malta, mons. Charles Scicluna, dopo l’attentato che ha ucciso la giornalista determinata a “difendere la democrazia fino alla fine”.

“Questo non è il momento di innescare guerre tra noi” e di accusarsi reciprocamente, scrive il vescovo, bensì di “difendere la dignità di ciascuno, eliminare la rabbia tra noi e difendere il grande valore della democrazia”. Il vescovo, che prega “per la vittima e i suoi parenti” esprime anche la sua “solidarietà con tutti i giornalisti” e li incoraggia “a difendere la verità, senza paura di nessuno”, nel loro servizio di amore “al popolo e alla democrazia”.

About the Author