Online il nuovo sito web dei Presìdi del Libro,l’Associazione cambia pelle

Posted on by Lucio Marengo

 Con gli hashtag #lettura #editoria #innovazione i Presìdi del Libro sbarcano sui social network. Alla pagina ufficiale facebook, si aggiungono i profili twitter e instagram, tutti collegati al nuovo portale www.presidi.org e riconoscibili dall’inconfondibile logo con le due copertine di un libro che si guardano, con tanto di occhi, naso e bocca. Nonostante siano passati quindici anni il logo dei Presìdi è sempre attuale visto che è proprio il libro delle facce a rappresentare il social per antonomasia, facebook.L’obiettivo del nuovo piano di comunicazione dei Presìdi è quello, in particolare, di interagire con interlocutori istituzionali e cittadini – senza mai distrarsi dall’allargare la platea dei lettori – in forma innovativa ed attuale, condividendo il piacere della lettura e del fare rete “dal basso”.Leggibile da tutti i dispositivi, la ristrutturazione del sito web, ideata e realizzata dal webmaster Gianfranco D’Onghia secondo gli standard di progettazione e design più attuali, punta a valorizzare l’Associazione nella sua caratteristica peculiare di “essere rete”, e quindi di favorire l’attitudine di ciascun singolo Presidio nel suo “fare rete”.Rispetto alla sua versione precedente, il sito si arricchisce di una mappa geo-referenziata collegata dinamicamente a ciascun Presidio. I lettori, consultando il nuovo portale, possono iscriversi e ricevere una newsletter mensile, leggere il blog delle News e rimanere informati dei tanti eventi organizzati da più di cento Presidi – pugliesi e di fuori Regione – attraverso un calendario eventi dotato di motore di ricerca personalizzato.Insieme ai Progetti Tematici, cuore delle attività dell’Associazione, le tante Iniziative che mettono in rete i Presìdi – come la “Festa dei Lettori”, il “Progetto Memoria” e “Parole senza barriere” – arricchiscono il grande archivio decennale dell’Associazione, di cui la stampa locale e nazionale non manca di raccontare, e che abbiamo raccolto nella sezione Press Room.Infine, una Agorà Tematica è dedicata ai singoli Presìdi in una apposita Area Riservata.

About the Author