Papa alla Fao – Don Soddu (Caritas italiana): “Rimuovere lo scandalo della fame è una questione di giustizia, non di emergenza”

Posted on by Antonio Curci

“Rimuovere lo scandalo della fame è una questione di giustizia, non di emergenza”. Lo scrive don Francesco Soddu, direttore di Caritas italiana, in una nota per il Sir a commento della visita di Papa Francesco alla Fao per la Giornata mondiale dell’alimentazione.

Per don Soddu, “bisogna invertire la rotta e si rende necessario un cambiamento nel modello di sviluppo” per superare “una situazione che ha le sue radici in conflitti, cambiamenti climatici, ma soprattutto in scelte politiche ed economiche dannose, responsabili di dinamiche di produzione, distribuzione e sistemi di commercio internazionale segnati da gravi squilibri”. “È necessario invece sviluppare nuovi modelli – prosegue il direttore di Caritas italiana – in grado di garantire il diritto al cibo, favorendo il protagonismo dei gruppi più svantaggiati, puntando su sistemi di produzione basati sulla valorizzazione del territorio e sul legame tra produzione agricola e gestione degli ecosistemi”.

E, richiamando le parole del Papa che ha parlato anche di migrazioni, pace e disarmo, don Soddu osserva che “la sfida è rimettere al centro le relazioni tra gli uomini, fondandole sul riconoscimento della dignità umana come codice assoluto, e che richiama ad una responsabilità, diretta e indiretta, nella cura di tali relazioni che dal micro, dagli stili di vita di ognuno di noi, deve allargarsi al macro”. “Una sfida educativa e culturale”, aggiunge, “un impegno che deve partire dal volto degli impoveriti e da attenzioni concrete nei loro confronti”. “Non basta dar da mangiare agli affamati – conclude – ma bisogna aprirsi ad un concetto di carità più vasto che si preoccupi, nel contempo, di cambiare l’assetto della società. È proprio qui che la carità incrocia la giustizia”.

About the Author