Il parcheggio a rischio della caserma Rossani ignorato dall’amministrazione comunale

Posted on by Lucio Marengo

Lettera al giornale

Caro Direttore, questa mattina per ovvie necessità ho parcheggiato con non poche difficoltà, la mia auto, nel parcheggio della caserma Rossani. Mi riferiscoco alle difficoltà di dover zigzagare tra le buche,numerosissime e ricolme di acqua piovana per poter parcheggiare la vettura. Il problema poi è stato quello di dover uscire dall’auto per raggiungere l’uscita abbastanza lontana. Nel momento in cui ho dovuto riprendere l’auto, ho percorso lo stesso tragitto con altrettante difficoltà, mi sono soffermato alla cassa automatica per pagare il posteggio, ed ho colto l’occasione di rivolgere un quesito alla dipendente Amtab per far si che sollecitasse la sua e la nostra azienda purtroppo, affinchè si provvedesse a bitumare l’area a parcheggio a pagamento, avendone come risposta sconsolata un’apertura di braccia per significarmi che non ero stato l’unico a protestare tento per dire campa cavallo che l’erba cresce.

Gentile amico, se può consolarla, questa mattina lei non è stato solo a lasciare l’auto in quel parcheggio che personalmente ritengo anche pericoloso e scarsamente illuminato di sera. Il sindaco queste cose non le vede, ed a due giorni dal voto non mi va di inveire contro Decaro, ma lo farò a modo mio dopo il voto di domenica, ma intanto ho approfittato per scattare alcune foto.

                                                                                                                                                           Lettera firmata

About the Author