Populismo e mezze verità sui vitalizi, pare che la risoluzione della crisi economica dipenda dai tagli

Posted on by Lucio Marengo

Avevo proposto un dibattito sereno e veritiero su questa benedetta questione dei vitalizi agli ex parlamentari affinchè una volta per sempre si dicesse basta a questa speculazione di bassa lega e si fornissero alla pubblica opinione tutte le verità, parlando si dei vitalizi degli ex parlamentari, ma anche quelli dei senatori e dei consiglieri regionali soprattutto perchè sono superiori ai primi,  e non di poco. Ci sono poi le regioni a statuto autonomo che legiferano a loro piacimento e le retribuzioni così  le indennità di fine mandato sono cospicue. Quando vengono indicate le cifre dei vitalizi non si parla mai del netto, bensì’ del lordo, es due legislature 4.700 lordi netti 3029. Se poi il titolare del vitalizio percepisce la sua pensione, si verifica il cumulo dei redditi e la riduzione è di circa 1.000 euro. Va aggiunto un altro particolare che si riferisce ai contributi figurativi che la Camera come in questo caso paga al datore di lavoro per il periodo di aspettativa che è solo fittizio e garantisce l’anzianità di servizio ma non la contribuzione, vale a dire come in questo caso, 37 anni di servizio ma 27 di contribuzione che riduce l’importo della pensione di lavoro di 1/3. Alla fine dei conti per due legislature l’ex deputato per 10 anni di Parlamento ottiene un vitalizio netto di poco superiore  a 1500 euro. Occorre necessariamente una moralizzazione, ma scaricare tutte le responsabilità  sui vitalizzi,i sembra scandaloso anche perchè ci sono altre problematiche che vedono in test ai privilegi i magistrati deputati e senatori, la cui carriera anche durante l’esperienza parlamentare non cessa mai, ed alla fine potrà fare a meno del vitalizio visto che la sua pensione corrisponderà ad un vertice della carriera. E’ meglio fare comunque il consigliere regionale perchè si conta qualcosa, si ottengono emolumenti e riconoscimenti migliori, non si viene discriminati, si continua a svolgere le libere professioni. Non è finita, ecco perchè tagliamo pure i vitalizi consentendo  chi lo percepisce di continuare a campare senza sfarzi o privilegi, ma per cortesia basta, perchè quella dei grillini sarà un vittoria di Pirro e noi li attendiamo quando si parlerà di Sanità, di occupazione, di migranti,di sicurezza, di viaggi della speranza.

About the Author