Il preannunciato scontro tra i titani della politica italiana non ci sarà, per fortuna!

Posted on by Lucio Marengo

Chi sperava di assistere ad un istruttivo confronto politico resterà deluso perchè il sig Di Maio ha ritenuto inutile scontrarsi con il suo avversario politico Matteo Renzi perchè, certo che questi dopo il fallimento elettorale si autorottamerà. Una mossa   sbagliata dovuta alla ingenuità del nuovo pretendente alla poltrona di presidente del Consiglio dei Ministri e forse anche alla nota ingenua arroganza che sicuramente non gli farà bene. Il giovane guerriero certamente non potrà ricordare data la sua giovane età i dibattiti politici tra Berlinguer,Almirante,Moro ed altri giganti della vecchi politica,erano altri tempi, ma Grillo sicuramente si, e forse per evitare cadute di stile sarà stato proprio lui a suggerire di soprassedere  e di evitare rischi preelettorali visto che tra quattro mesi si dovrà votare per le elezioni politiche. Ieri ho scritto che i grillini sono i vincitori morali delle regionali siciliane e confermo le mie opinioni perchè  la obiettività è segno di maturità. Sono altresi’ sempre convinto che il movimento dovrebbe cambiare strutturalmente e diventare un partito a tutti gli effetti con la elezione dei dirigenti attraverso congressi costitutivi perchè permane il dubbio di un’azienda privata che tesse le manovre e sceglie chi deve apparire ed i rispettivi ruoli.Va detto anche che il Movimento 5 Stelle ha vinto essenzialmente per i conclamati errori altrui vero è che il centro destra ha vinto invece perchè è riuscito a ricompattarsi. La carriera politica di Matteo Renzi ci appare giunta al capolinea, ma ci sono ancora quattro mesi nel corso dei quali può succedere di tutto. Grazie a Di Maio di averci risparmiato una lite più che uno scontro politico e che per il futuro gi suggeriamo atteggiamenti un pochino più remissivi.

About the Author