Reg.Puglia: per Damascelli nessuna svolta per le leggi inattuate

Posted on by Lucio Marengo

“Il bilancio delle dimenticanze? Così sembrerebbe, visto che nel documento di programmazione più importante per la politica regionale mancano all’appello tanti riferimenti a leggi che, senza fondi, finiscono per restare inattuate nonostante siano state approvate dal Consiglio”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, a margine della seduta di oggi della IV Commissione Agricoltura sul Bilancio di previsione. “Eppure – aggiunge – parliamo persino di leggi che sono state frutto di un percorso condiviso con il Governo. Penso ai 200mila euro per sostenere gli allevatori nelle operazioni di smaltimento delle carcasse degli animali: abbiamo approvato una legge ad hoc, dopo un confronto costruttivo con l’Ara. Ma non vi è traccia degli impegni finanziari. Penso ancora all’Agricoltura Sociale: sono stato primo firmatario di una proposta che abbiamo condiviso e che è divenuta legge. Ma nulla circa il regolamento attuativo che l’esecutivo regionale avrebbe dovuto approvare. E ancora: sulle attività dell’Arif e dei Consorzi di Bonifica, dove sarebbe la svolta?”.
“Non lo diciamo con spirito polemico – conclude Damascelli – ma per capire: com’è possibile che sia tutto fermo, che tutti questi provvedimenti varati non abbiano attuazione? A che serve approvare provvedimenti, se poi restano nel cassetto? Ci auguriamo che la Giunta Emiliano, in Consiglio regionale, ci dia lumi a riguardo”.

About the Author