Sanità pubblica allo sbando, disservizi alla farmacia dell’ospedale di Manduria

Posted on by Lucio Marengo

“Grave disservizio alla farmacia territoriale dell’ospedale di Manduria chiusa per inventario. Sinistra Italiana fa appello al presidente Emiliano affinché intervenga a districare questi disservizi. E’ inaccettabile non poter usufruire d’un servizio insostituibile quale quello della distribuzione di farmaci salvavita, importanti per la sopravvivenza di malati gravi come oncologici, asmatici, malati di SLA, che seguono un preciso e prestabilito piano terapeutico prescritto dai Centri Specialistici autorizzati regionali periodicamente, che contiene le informazioni sui dosaggi che non possono certamente prescindere dalla pur necessaria fase di inventario.
Una farmacia territoriale che serve un bacino di utenza corposo, quale quello che i nostri servizi pubblici delle ASL hanno attualmente, già organizzato per tre giorni a settimana, devono poter garantire pienamente la fornitura di farmaci salva vita, essere organizzati efficientemente, perchè la malattia ovviamente non aspetta ed la salute dei cittadini pugliesi non ha prezzo.
Emiliano anziché interessarsi al risiko delle poltrone assessorili e alle nomine compensatrici di contrappesi politici, si occupi, da assessore alla sanità, alla soluzione di problemi seri come questo”.

About the Author