Senza categoria

Quando saranno ultimati i lavori del lungomare nord e dei parchi a Bari?

Per ora solo promesse non mantenute  e proclami   di opere da realizzarsi, nonchè di responsabilità moralmente dirette del sindaco di Bari, anche per la nota e penosa vicenda della Giustizia in tenda e in cerca di casa definitiva che forse non avrà mai. Fra circa tre mesi quindi Decaro dovrà confrontarsi in una campagna elettorale certamente non facile e addirittura con il rischio di tornarsene a casa ed al suo lavoro all’Anas. Le condizioni di degrado della città è sotto gli occhi di tutti anche perchè Bari non è soltanto via Sparano e Corso Vitt. Emanuele e per averne un’idea  basterebbe farsi una passeggiata serale  nelle strade di Loseto,S.Pio, Catino, S.Rita, Ceglie del Campo, insomma nelle periferie abbandonate dove si vive nel terrore. Abbiamo voluto provare l’emozione di attraversare sempre di sera i sottopassi ferroviari da sud a nord della città per provare una strana sensazione di paura. Avevamo promesso un dossier documentato sulla città e sui quartieri noti per lo stato di latitanza delle Istituzioni proprio laddove ci sarebbe bisogno urgente della presenza fisica delle FF.OO. Abbiamo parlato con i residenti in quei quartieri e quello che abbiamo udito è irripetibile. Se Decaro non sarà in grado di vincere al primo risultato elettorale, difficilmente potrà recuperare nel ballottaggio visto che leghisti e Grillini potrebbero unirsi e vincere senza sforzo. Nella foto una immagine emblematica del rischio cinghiali nella periferia nord al Q.S.Paolo

                                                                                                                  Prf.Marengo

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy