Bari Politica Prima Pagina

Segreti di “Stato” sugli sprechi e sperperi per le sedi giudiziarie?

La questione Giustizia a Bari diventa sempre più paradossale e nel frattempo che qualcuno nel “palazzo si accorga di quello che sta avvenendo si continua a sprecare denaro pubblico con iniziative degne della ignoranza e del menefreghismo anche di chi avrebbe potuto e dovuto già intervenire e non lo ha fatto per dire basta agli inutili sprechi e sperperi iniziati dalla scelta infelice di aver scelto il palazzo di via Nazariant assolutamente inadatto quale sede di un importante tribunale penale. Altre sedi della Giustizia, sparse in tutta la città, con un carico economico elevato rispetto alle esigenze. Quando mesi addietro la sede di via T.Fiore fu considerata inagibile, qualche mente intelligente ritenne che la giustizia potesse essere amministrata anche in un campeggio, e fu realizzata nei pressi del palazzo inagibile, una tendopoli dove celebrare le udienze. La Giustizia derisa in tutta italia con le immagini di un giorno piovoso in tenda. poi la locazione di una ex sede della Telecom Alla fine la sparata preelettorale del primo cittadino di Bari dell’utilizzo dei suoli delle vecchie casermette da anni in disuso.Attualmente le sedi della giustizia sono otto e il tour in bus degli aspiranti sindaci ha confermato semmai ce ne fosse stato bisogno che i nostri politici a livello nazionale,regionale e locale non godono evidentemente delle simpatie dei ministri che si sono succeduti, perchè di tutto si è parlato in questi anni, fatta eccezione del fiume di denaro che è stato inutilmente sprecato. Quanto si paga per le locazioni delle sedi sparse della Giustizia, quanto è stato sprecato per il passato, quando costa la locazione del palazzo ex telecom? E poi quanti anni occorreranno per realizzare un nuovo progetto di palazzo per il tribunale dei sogni di Decaro?Bari città dei dispetti probabilmente ha perso una grande occasione di una vera cittadella giudiziaria con attiguo carcere e con tutti i servizi necessari per un grande polo che risolvesse tutti i problemi.

Related posts

Dopo il muro di Berlino ecco quello della ex Fibronit.

Redazione Metropoli Notizie

Il caso Ferrovie del Sud Est: neanche Ferrovie dello Stato è riuscita a sistemarla!

redazione@metropolinotizie.it

I magistrati interpretano ed applicano le Leggi dello Stato, la politica non è capace di predisporre una seria riforma della Giustizia

Redazione Metropoli Notizie

Forza Italia si avvia verso la stagione congressuale

Redazione Metropoli Notizie

Il nuovo Palazzo della Giustizia, quando sarà realizzato e quanto ci costerà?

Redazione Metropoli Notizie

Berlusconi se vuole salvare Forza Italia deve cambiare gli orchestrali ed il tipo di musica da fare suonare alla sua orchestra

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy