Si dimette il comitato Komen Puglia

Posted on by Antonio Curci

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa a firma del prof. Enzo Lattanzio con il quale si comunica le dimissioni del comitato Komen Puglia.

Susan G. Komen Italia è un’organizzazione basata sul volontariato, in prima linea nella lotta ai tumori del seno, su tutto il territorio nazionale. L’associazione nasce nel 2000 a Roma come primo affilato europeo della Susan G. Komen di Dallas, sotto la guida del Prof. Riccardo Masetti, attuale Presidente.
Le attività di Komen sono orientate alla promozione della prevenzione, al supporto alle donne che si confrontano con la malattia, al miglioramento della qualità delle cure e al potenziamento delle strutture cliniche.

Ecco il testo inviato oggi dal prof. Lattanzio, presidente del Comitato Komen Puglia.

“Carissimi Amici,

Komen, Volontari, Donne “in rosa”, dopo undici anni di attività nei quali insieme ai rappresentanti del Comitato Regionale e supportati dal prezioso contributo del nostro staff, abbiamo fatto nascere e crescere la nostra associazione Susan G Komen Italia sul territorio pugliese, vi informo che abbiamo interrotto il nostro rapporto di collaborazione sussistendo oggi, a nostro parere, modalità di confronto e progettualità che si discostano da quanto da noi condiviso in passato.

In questi anni abbiamo creduto, lavorato, corso INSIEME a voi alle istituzioni, agli sponsors, verso obiettivi sempre più ambiziosi e ne abbiamo condivisi i successi; insieme a voi avremmo voluto anche contribuire a migliorare le scelte di politica sanitaria che oggi purtroppo ricadono sulla tutela della salute delle donne pugliesi ma, malgrado la tenacia, esistono meccanismi che non ci appartengono e che hanno differenti finalità!

Porteremo nel cuore questa bellissima esperienza che ci ha arricchito umanamente e professionalmente, il duro lavoro svolto, la nostra dedizione, la vostra fiducia in noi, hanno consentito di instaurare relazioni umane uniche spesso al fianco di chi ha sofferto per la malattia, relazioni che sicuramente continueranno a vivere per ciascuno di noi e che ci auguriamo possano essere utili a mantenere una mano tesa verso le nostre donne con l’obiettivo di sconfiggere a breve il tumore !!! È stato bello correre con voi , vi abbraccio tutti.

Grato e con il cuore, a presto.

Enzo Lattanzio”

Patrizia Rossini, scrittrice e Dirigente Scolastica, che per undici anni ha legato il suo nome all’associazione, prodigandosi in prima persona per sostenerne le numerose iniziative benefiche, ha dichiarato: “Al momento sento l’esigenza di comunicare ufficialmente, vista la mia appartenenza come volontaria dell’associazione, sempre in prima fila, avendoci messo la faccia, dal primo giorno di undici anni fa, di non condividere più gli obiettivi e gli operati della Komen. Pertanto ritengo di non dover più legare la mia persona a tutto ciò che si farà in seguito, dissociandomi da qualsiasi prossima iniziativa e dalla conduzione futura dell’associazione stessa. Non è stato un passo facile per nessuno, tantomeno per una donna che, come me colpita da tumore, ha creduto in questa associazione sino a quando ha avuto come UNICO obiettivo quello di supportare le donne in rosa, le donne operate di tumore al seno”.

About the Author