Ecco come si spreca il denaro dei cittadini, tra inutili totem e biciclette sparite.

Posted on by Lucio Marengo

Non solo si butta via il pubblico denaro, ma non si portano via neppure i ruderi  indecentemente sporchi rimasti in bella vista in città. Possibile che il Sindaco, la sua Giunta ed i consiglieri tutti non si accorgano di quei totem venendo fuori da palazzo di Città? Nei pressi della sala Murat, in c.so Vitt. Emanuele, i supporti delle biciclette sparite al centro e nelle università, tutti soldi sprecati, per non riparlare delle piste ciclabili che hanno sconvolto la viabilità senza che si veda neppure una bicicletta in giro. Se in consiglio comunale ci fosse una buona opposizione, come accadeva una volta quando si praticava una politica diversa finalizzata al bene della città. Credo che all’elenco degli sprechi andrebbero aggiunti i dissuasori di velocità quelli rimanenti visto che altri li hanno fatti sparire. A proposito lo scopo di questi dissuasori collocati in alcune zone della città, vorremmo chiedere all’Ing. Decaro sindaco di Bari,a cosa servivano oltre ad indicare all’automobilista di pasaggio che andava ad una certa velocità proibita? Non vogliamo polemizzare oltre ma non sarebbe preferibile togliere quei distributori di tessere inservibili, gli indicatori dei bus da prendere? Possibile che dobbiamo interessarci anche di queste porcherie?

About the Author