Un bus del trasporto urbano si incendia e l’Amtab apre un inchiesta

Posted on by Lucio Marengo

Di solito quando si parla di inchieste, (e l’Italia forse ne detiene un record) ci si riferisce alle indagini di magistrati inquirenti,finalizzate a fare chiarezza su determinate vicende che non possono essere liquidate con una indagine interna all’azienda. Quello che è successo con il bus vuoto, si poteva verificare con passeggeri a bordo che erano sbarcati da pochi minuti. Il dirigente della’Azienda AMTAB dichiara che il bus  era stato acquistato circa dieci anni fa ma non chiarisce se era un mezzo usato, uno di quelli rottamati da altre aziende. Qualche mese fa si incendiò un altro autobu pare con qualche leggera conseguenza, ma probabilmente  di un’altra inchiesta non si ha notizia. E’ in corso un contratto di acquisto di nuovi autobus dalla Turchia da un’azienda italiana,una delle tante realizzate all’estero dove probabilmente i profitti sono maggiori visto che le tasse sono di gran lunga inferiori. Perchè acccade questo? quali sono i reali vantaggi per la partecipata barese, non c’è il rischio che in questo modo ilmercato del lavoro in Italia si riduca ulteriormente? Noi ci permettiamo di sollecitare la nostra magistratura nella quale crediamo e della quale ci fidiamo affinchè sia fatta chiarezza perche i dubbi e le perplessità sono tante.

About the Author