Senza categoria

8000 emendamenti farsa per una riforma che i nominati non vogliono.

emendamenti

Questa nuova generazione di deputati e senatori nominato crede di aver condizionato la vita del Governo facendo fallire questa prima riforma che nella sostanza non cambia nulla nella vita del Paese e fa risparmiare solo pochi spiccioli. Ma Renzi,tutto sommato crede comunque di poter campare alla giornata perchè nei fatti nessuno vuole andare incontro a nuove elezioni perchè soprattutto gli italiani ne hanno le scatole piene di questi dittatorelli da operetta che parlano e parlano senza quagliare nulla mentre il Paese cade sempre più pericolosamente verso il baratro di una crisi economica che si fa sempre più grave. Ricordo ai perditempo che nel corso della XIII legislatura  l’On. Mara Malavenda, tenace rappresentante dei comunisti di base, napoletana metalmeccanica, fu espulsa da Rifondazione Comunista, il partito nel quale era stata eletta, ed aderì al gruppo misto dove da sola presentò dal 1996 al 1998 170.571 emendamenti, così suddivisi: 1500 al pacchetto Treu, 29341 alla Commissione bicamerale per le riforme istituzionali e 130 mila alla finanziaria del 1999. In quella legislatura seconda alla Malavenda furono i deputati della Lega che presentarono appena 6524 emendamenti. Ho voluto proporre questo doverosa omaggio ad una donna ideologicamente allora mia avversaria, ma deputata degna di ogni rispetto. Cosa vogliono questi deputati di M5S e di Sel, non lo ha compreso nessuno; l’unica cosa certa è che si continua a scherzare con il fuoco della disperazione collettiva togliendo alla povera gente per regalare a decine di migliaia di migranti che meritano ogni atto di solidarietà, ma senza negare i sacrosanti diritti alla sopravvivenza delle nostre famiglie in gravi condizioni economiche. L’Europa ci ha scaricati, la Spagna e la Francia i migranti non li fanno neppure avvicinare alle loro coste, ma di questo non sapiamo mai nulla, sappiamo solo di quelli che ogni giorno giungono i Italia e che ci costerebbero meno se li andassimo a prendere noi anzichè farli morire annegati..

                                                                                                                                                                            Lucio Marengo

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy