Ambiente e Vita Puglia

A Giugliano impianto rifiuti chiuso. Sindaco campano smentisce Grandaliano. Franzoso: “Capo Ager fa guardaspalle di Emiliano, dica verità su Massafra”

“Il sindaco di Giugliano stana il “guardaspalle” di Emiliano. I rifiuti organici di Brindisi conferiti a Massafra non saranno smaltiti nel comune campano, come asserito da Grandaliano, per il semplice motivo che quell’impianto, come rivela il primo cittadino, è chiuso. Ormai il Capo di Ager è arrivato a rimestare nel torbido pur di negare l’emergenza rifiuti, e coprire praticamente tutto quello che fa Emiliano”. 


Lo dichiara Francesca Franzoso consigliere regionale di Forza italia, a seguito delle dichiarazioni di Antonio Poziello, sindaco di Giugliano, che smentisce la nota ufficiale di Gianfranco Grandaliano sul caso dei rifiuti brindisini trasferiti a Massafra, in cui aveva indicato come destinazione finale di smaltimento della Forsu brindisina l’impianto di compostaggio del comune napoletano. 


Franzoso nelle scorse ore, per verificare la veridicità delle affermazioni del capo di Ager Puglia, aveva avanzato richiesta di accesso agli atti all’Agenzia, richiedendo copia dei documenti relativi al conferimento dei rifiuti organici provenienti dalla provincia di Brindisi verso l’impianto di compostaggio ubicato nel comune di Giugliano. Ma il sindaco del comune campano, Antonio Poziello, ha fatto prima, annunciando a mezzo social, la chiusura, già da dieci giorni, del sito. 


” Sconcerta l’inaffidabilità delle dichiarazioni del manager pubblico – dichiara Franzoso – la cui credibilità a questo punto è pari a zero. Ma soprattutto ora prende corpo il sospetto che la montagna di rifiuti brindisini stoccati a Massafra resti, alla fine, confinata nella Cisa, come sin da subito abbiamo ipotizzato, dal momento che non esiste una destinazione finale idonea per lo smaltimento.

La propensione all’inganno di Emiliano, protetto dal muro di omertà dei suoi gregari politici locali, e dai guardaspalle ai vertici delle Agenzie, si sta pericolosamente ingigantendo. Una volta per tutte: Emiliano senza menzogna dica ai tarantini dove, se non a Massafra, verranno smaltite le tonnellate di rifiuti provenienti da Brindisi”. 

/comunicato

Related posts

Bando per l’acquisto di bici per i braccianti agricoli, Turco: “Pubblicato avviso che recepisce mio progetto”

redazione@metropolinotizie.it

Cambiamenti climatici: il Mediterraneo soffre il doppio degli oceani.

redazione@metropolinotizie.it

Turismo e prezzi salati nel Salento: panzerotto o calzone venduto a 5 euro in aeroporto. Dopo la polemica sulla “frisa d’oro” un altro “scandalo” alle porte del Salento: panzerotto (o calzone a Lecce o fritta a Brindisi) venduto a 5 euro (4,90 euro per la precisione) all’aeroporto di Brindisi.

redazione@metropolinotizie.it

Autovelox SS 96, richiesta di accesso agli atti e aggiornamenti.

redazione@metropolinotizie.it

Salina Margherita acquisita da francesi

redazione@metropolinotizie.it

Colonna: “E’ la settimana del ‘Wallride’, il festival dedicato alla cultura e all’arte ‘di strada’”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy