Bari Puglia

Ambito Territoriale 5 Asl/Ba. Conca: “Ancora disagi per anziani e disabili, si provveda al commissariamento”

“Continuano i disagi nell’Ambito Territoriale 5 della Asl di Bari per le persone più fragili. Dopo la riduzione delle ore di assistenza domiciliare integrata, ad essere penalizzate ora sono le strutture semiresidenziali come Centri Diurni per Disabili e Centri Diurni Integrati per soggetti affetti da demenza, che non avrebbero ancora ricevuto alcun pagamento per le mensilità relative all’anno 2018/2019”, Così il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Mario Conca che torna a chiedere agli assessori alla Sanità e al Welfare Emiliano e Ruggeri il commissariamento, dell’Ambito Territoriale 5 della Asl/Ba. 
“Ci risulta che la Regione Puglia, attraverso la Sezione Programmazione Integrazione Sociosanitaria, abbia provveduto a versare nel mese di marzo la somma di € 165.000,00, sufficiente a coprire la liquidazione delle fatture emesse per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018. Eppure – spiega Conca – lo scorso 26 giugno, le Unità di Offerta hanno ricevuto comunicazione dell’avvio della nuova annualità operativa 2019/2020 degli stessi Buoni Servizio, nonostante si sia ancora in attesa della liquidazione relativa all’annualità in corso”. 
Nell’Ambito 5 esistono Centri Diurni Disabili e Anziani, al momento non contrattualizzati con Asl/Ba e che, quindi, al mancato riconoscimento della quota sanitaria, vedono negata l’erogazione dei Buoni Servizio. “Naturalmente l’aspetto più grave – sottolinea il consigliere – è che tutto ciò rende impossibile garantire una continuità assistenziale nei confronti degli oltre cinquanta utenti tra disabili e anziani. Purtroppo, molti Comuni e buona parte degli Ambiti Territoriali pugliesi risultano ancora inadempienti per quello che riguarda la predisposizione dei Piani Sociali di Zona, motivo per cui ho più volte chiesto la nomina di Commissari ad Acta come previsto dalla stessa legge regionale. Ancora una volta – conclude – a fronte delle numerose problematiche afferenti l’Ambito n. 5, auspico che si provveda immediatamente a commissariare lo stesso, al fine di garantirne il corretto funzionamento e la continuità assistenziale verso l’utenza interessata”.

/comunicato

Related posts

Porto Cesareo, Manca: “I bacini e i canali sono diventate pericolose bombe ecologiche”

redazione@metropolinotizie.it

ENEL E COMUNE DI BARI DANNO NUOVA LUCE AL FORTINO SANT’ANTONIO E ALLA MURAGLIA

redazione@metropolinotizie.it

#BASTABUCHE. M5S: “25 milioni di euro alla Puglia per gli interventi di manutenzione stradale”

redazione@metropolinotizie.it

Rifiuti, Marmo: “E’ emergenza, Emiliano ci dica la verità”

redazione@metropolinotizie.it

Barca scafisti diventa biblioteca per giovani a rischio Bari

redazione@metropolinotizie.it

OGGI IL SINDACO ALL’INAUGURAZIONE DEL NUOVO PRONTO SOCCORSO DEL POLICLINICO DI BARI

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy