Puglia

Arcelor Mittal non si aspettava forse la ferma reazione di una magistratura sulla quale continuiamo a credere.

E’ forse presto per dirlo, ma la ferma reazione della magistratura ci esalta perchè con tutto quello che è stato scritto su alcuni rotocalchi, forse inopportunamente, riprendiamo a credere. Probabilmente siamo stati noi di metropolinotizie a ipotizzare una certa premeditata finalizzata ad ottenere il risultato di distruggere un pericoloso concorrente per immaginabili obiettivi di potere commerciale nel campo della siderurgia.

Pare ci sono in corso perquisizioni della Guardia di Finanza e i tarantini hanno ripreso a sperare in conclusioni meno drammatiche che dovrebbero evitare lo spegnimento degli alti forni con i risultato che tutti hanno temuto. Il Capo dello Stato vigili ed aiuti questo nostro sud onde evitare migliaia di licenziamenti e drammatiche reazioni di otre 15 mila famiglie.

Related posts

Professioni sanitarie non mediche. Conca: “Borse di studio finanziate dalla Regione per facilitare l’accesso al mondo del lavoro”

redazione@metropolinotizie.it

Giovinazzo nel mondo: cittadinanza onoraria per l’attore John Turturro

redazione@metropolinotizie.it

A che punto è l’applicazione della Legge sui contributi editoriali?

Redazione Metropoli Notizie

Xylella. M5S: “Situazione rischia di peggiorare con il caos nell’Arif. Agricoltori ormai allo stremo”

redazione@metropolinotizie.it

Progetti di cura per malattie rare: ancora aperti i termini dell’avviso pubblico

Redazione Metropoli Notizie

Consiglio regionale: ok alla legge che disciplina l’attività estrattiva

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy