Puglia

Aree Sviluppo Industriale, Longo: “Ossigeno alla Puglia che produce”

“Ringrazio il presidente Emiliano e l’assessore Borraccino. Con lo stanziamento di 50 milioni di euro in favore delle Asi arriva ossigeno alla Puglia che produce”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Peppino Longo, commenta l’assegnazione di 50 milioni di euro – da parte della Sezione Competitività e ricerca dei sistemi produttivi dell’Assessorato allo Sviluppo economico – alle Aree di Sviluppo industriale per opere di riqualificazione finalizzate all’attrazione di nuovi investimenti.


“Si tratta di investimenti di notevole entità”, aggiunge Longo. “Solo nel Barese sono stati finanziati ben cinque interventi per una cifra complessiva 11.300.000 euro”, sottolinea e conclude: “Il nostro impegno per la crescita e lo sviluppo deve sempre puntare sul sostegno determinante alle imprese sane, quelle che continuano ad assicurare crescita e occupazione al territorio. Dobbiamo impegnarci con volontà e determinazione a giocare sino in fondo la partita della rappresentanza generale di queste aziende, che devono d’altra parte sempre poter contare sulla presenza delle Istituzioni in un sistema di cooperazione per valorizzare e promuovere gli interessi della collettività”.

/comunicato

Related posts

Autoscuole, FDI e DIT: “Emiliano faccia pressione sul ‘suo’ Governo nazionale per evitare il pagamento dell’IVA”

redazione@metropolinotizie.it

Portano latte a senzatetto, multati

redazione@metropolinotizie.it

Mercatone Uno: Solidarietà del Presidente Loizzo

Redazione Metropoli Notizie

Ex Ilva. M5S: “In due mesi già messe basi importanti per la riconversione economica”

redazione@metropolinotizie.it

Uffici regionali pugliesi a Tirana, Laricchia: una storia poco chiara

Redazione Metropoli Notizie

L’acqua del Pertusillo che giunge nelle nostre case potrebbe essere inquinata? Cosa ne pensano il NOE e l’AQP?

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy