Bari

Bari: Sprechi e sperperi per la giustizia del CRA,CRA!

Sono trascorsi altri due anni, ma la Giustizia a Bari dopo gli ingenti sprechi di denaro pubblico con gli uffici giudiziari ubicati in un palazzo fatiscente e inagibile è ancora in condizioni di precarietà. Ci sono più sedi provvisorie e costose, tanti milioni di euro inutilmente sprecati fino ad adattare un intero palazzo della ex Telecom in piazza Mater Ecclesiae, in attesa che venga realizzata una nuova cittadella della Giustizia nelle casermette dismesse, la cui spesa totale sembrava potesse essere messa nel budget dal Ministero della Giustizia. Anche questa promessa è stata disattesa e di soldi, con l’aria che tira, non se ne parla più.

Quando sarà costruito il nuovo tribunale penale? La risposta è CRA! Cioè, domani, cioè una presa in giro che tradotta significherebbe MAI. Non si è voluta realizzare la cittadella della Giustizia predisposta dall’Impresa Pizzarotti forse per un dispetto. Avremmo avuto una grande opera pubblica con tutti gli uffici giudiziari, con annesso probabilmente anche il carcere giudiziario collegato con le aule del tribunale, tutta una serie di servitù per il personale e collegamenti moderni.

Niente di tutto questo, solo ingenti spese mai quantificate per giungere alla giustizia intenda della quale dovremmo tutti vergognarci. Queste verità non trapelano mai perchè altrimenti qualcuno potrebbe dover rispondere, ed alla fine scopriremmo forse che con tutto il denaro inutilmente sprecato e sperperato, avremmo potuto realizzare due cittadelle della giustizia e non una sola e miserabile.

Related posts

Commissariato PS San Paolo a Bari: No di Loizzo all chiusura

redazione@metropolinotizie.it

OPERE ALTERNATIVE AI PASSAGGI A LIVELLO BARI NORD NEL POMERIGGIO L’INCONTRO A PALAZZO DI CITTÀ TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE E RFI

redazione@metropolinotizie.it

Centenario AQP: domani 4 dicembre cerimonia presso il palazzo in via Cognetti

Redazione Metropoli Notizie

Bari: il lungomare sud dei ruderi una vergogna per la città.

Redazione Metropoli Notizie

Sanità di comodo: per eliminare le liste d’attesa, basta pagare: chiamate Emiliano e Decaro.

Redazione Metropoli Notizie

Vacanze negate a malati Aids nel barese

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy