Bari Politica

BUONI PER CELIACI, INTERROGAZIONE DAMASCELLI (FI): “SERVIZIO SOSPESO PER DUE GIORNI, SI CONSENTA RECUPERO CREDITO RESIDUO DI GIUGNO”

“Fine giugno indigesta per i celiaci pugliesi, che nelle giornate del 29 e 30 non hanno potuto usufruire dei buoni mensili per l’acquisto gratuito di prodotti senza glutine. Per questo ho scritto un’interrogazione urgente al presidente-assessore regionale alla Sanità, chiedendo di restituire alle persone celiache il diritto a spendere il credito residuo di giugno. È una questione di giustizia”. Così Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia.
“In Puglia – spiega – sono 12mila i celiaci diagnosticati e assistiti dal Servizio Sanitario Regionale, ai quali è garantito l’acquisto dei prodotti gluten free attraverso il buono elettronico che ha validità mensile. Negli ultimi due giorni di giugno questo buono non è stato spendibile a causa di un blocco prolungato del sistema informatico Edotto, utilizzato dalle Asl”.
“A seguito della diagnosi del medico specialista – continua Damascelli – il celiaco ha diritto all’erogazione dei prodotti senza glutine indispensabili per la sua dieta, rigorosa e irreversibile, che può ritirare nelle farmacie e parafarmacie, nei supermercati e nei negozi specializzati convenzionati, fino al raggiungimento di un tetto di spesa mensile, quantificato a seconda delle fasce di reddito e di età. Sono migliaia le persone che soffrono di questa patologia, e pertanto sollecito l’intervento tempestivo della Regione per consentire ai celiaci di rifornirsi degli alimenti costosi di cui non possono fare a meno, e di recuperare il credito non speso entro la fine del mese scorso”.
“Nella mia interrogazione, indirizzata al presidente-assessore Emiliano – conclude – chiedo di conoscere le ragioni che hanno causato l’interruzione di un servizio tanto prezioso, e quali iniziative intenda attivare per garantire il diritto acquisito dei celiali pugliesi, assicurando la possibilità di recuperare la parte rimanente dei buoni di giugno. Gli alimenti senza glutine, per i celiaci, sono irrinunciabili, ed è dovere della Regione erogarli come Livello Essenziale di Assistenza”.

Related posts

Trovati farmaci rubati per 830mila euro

redazione@metropolinotizie.it

Cosa non si farebbe per il potere. Tutti con tutti e contro tutti.

Redazione Metropoli Notizie

Presentati a Bari i nuovi treni elettrici per le Ferrovie del Sud Est.

redazione@metropolinotizie.it

Di Gioia, io ed Emiliano incompatibili

redazione@metropolinotizie.it

Piano regionale dei rifiuti, secondo il Mov.5 Stelle Emiliano firma un modello fallimentare.

Redazione Metropoli Notizie

Le cape di ferro di Bari come i nasoni di Roma

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy