Bari Politica

BUONI PER CELIACI, INTERROGAZIONE DAMASCELLI (FI): “SERVIZIO SOSPESO PER DUE GIORNI, SI CONSENTA RECUPERO CREDITO RESIDUO DI GIUGNO”

“Fine giugno indigesta per i celiaci pugliesi, che nelle giornate del 29 e 30 non hanno potuto usufruire dei buoni mensili per l’acquisto gratuito di prodotti senza glutine. Per questo ho scritto un’interrogazione urgente al presidente-assessore regionale alla Sanità, chiedendo di restituire alle persone celiache il diritto a spendere il credito residuo di giugno. È una questione di giustizia”. Così Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia.
“In Puglia – spiega – sono 12mila i celiaci diagnosticati e assistiti dal Servizio Sanitario Regionale, ai quali è garantito l’acquisto dei prodotti gluten free attraverso il buono elettronico che ha validità mensile. Negli ultimi due giorni di giugno questo buono non è stato spendibile a causa di un blocco prolungato del sistema informatico Edotto, utilizzato dalle Asl”.
“A seguito della diagnosi del medico specialista – continua Damascelli – il celiaco ha diritto all’erogazione dei prodotti senza glutine indispensabili per la sua dieta, rigorosa e irreversibile, che può ritirare nelle farmacie e parafarmacie, nei supermercati e nei negozi specializzati convenzionati, fino al raggiungimento di un tetto di spesa mensile, quantificato a seconda delle fasce di reddito e di età. Sono migliaia le persone che soffrono di questa patologia, e pertanto sollecito l’intervento tempestivo della Regione per consentire ai celiaci di rifornirsi degli alimenti costosi di cui non possono fare a meno, e di recuperare il credito non speso entro la fine del mese scorso”.
“Nella mia interrogazione, indirizzata al presidente-assessore Emiliano – conclude – chiedo di conoscere le ragioni che hanno causato l’interruzione di un servizio tanto prezioso, e quali iniziative intenda attivare per garantire il diritto acquisito dei celiali pugliesi, assicurando la possibilità di recuperare la parte rimanente dei buoni di giugno. Gli alimenti senza glutine, per i celiaci, sono irrinunciabili, ed è dovere della Regione erogarli come Livello Essenziale di Assistenza”.

Related posts

Le urla di Grillo nei confronti di Di Maio hanno avuto effetto

Redazione Metropoli Notizie

Il nuovo governo chiede la fiducia alla Camera: il premier Conte ha pronto il discorso

redazione@metropolinotizie.it

In occasione della Sagra di S. Nicola è doveroso eliminare lo schifo dei cassonetti colmi e sporchi in bella vista in centro città a Bari

Redazione Metropoli Notizie

Magistrati e politica,tutti promossi, ma se un modesto usciere statale diventa deputato, ritorna a fare l’usciere con la pensione ridotta

Redazione Metropoli Notizie

Tragedia Circo Orfei: rabbia sui social contro l’uso degli animali nei circhi.

redazione@metropolinotizie.it

La corsa di Mattarella per dare un governo all’Italia

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy