Politica

Ci sarà in Puglia un candidato di centro destra contro un agguerrito Emiliano?

Finalmente si comincia a parlare delle prossime elezioni regionali del 2020 e trapela qualche cognome di possibili avversari di Emiliano votati naturalmente a perdere, perchè è finita l’epoca dei grandi personaggi che tutti conoscevano e stimavano.

FdI tenta il rilancio dell’ ex deputato Alfredo Mantovano, persona per bene, onestissima, capace ,ma lontano dalla politica più o meno come me, il quale sa benissimo che per una elezione regionale occorre un bagaglio di esperienza diversa da quella parlamentare che non credo lui abbia.

Oltretutto in questa consigliatura che sta per concludersi l’opposizione non ha molto brillato e il Governatore ha potuto gestire il suo potere come ha voluto senza ostacoli. Se in consiglio regionale non ci fossero stati gli otto consiglieri grillini, l’opposizione politica sarebbe stata del tutto assente.

Ci provi Marmo o Caroppo, o Altieri con la loro lega che li ha gratificati facendoli eleggere al parlamento Europeo e alla Camera. Se Michele Emiliano avesse avuto una buona opposizione, con l’attuale precarietà della sanità, con i giovani che fuggono dalla Puglia per la ricerca di un posto, con i viaggi della speranza sempre in aumento verticale, con le ferrovie che isolano la il Sud dai collegamenti nazionali.

Ci dicano perchè i pugliesi dovrebbero votare una destra che non c’è, ragione per cui Alfredo Mantovano probabilmente declinerà ogni coinvolgimento in una campagna elettorale in salita.

Lucio Marengo

Related posts

Puglia Plastic free. Conca: “La Giunta riporti le cucine negli ospedali. Così risparmieremmo 80 milioni di pezzi di plastica all’anno”

Redazione Metropoli Notizie

Porti aperti per tutti, nessuno recrimini poi per le conseguenze prevedibili

Redazione Metropoli Notizie

Elezioni regionali in Puglia, candidati con democrazia rubata?

Redazione Metropoli Notizie

Lo schiaffo di Casarini: “Pagheremo la multa per l’ong di Sea Watch”

redazione@metropolinotizie.it

Continuano incessantemente gli arrivi di migranti sulle coste italiane ma al Parlamento Europeo penoso silenzio dei 73 eurodeputati italiani.

Redazione Metropoli Notizie

F.I. basta con gli slogan: si ritorni all’importante ruolo della opposizione.

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy