Ambiente e Vita Attualità

Col caldo diventiamo più aggressivi, colpa di un ormone. Scienziati confermano

La canicola scalda gli animi rendendo le persone più scontrose e meno predisposte a parlare e lavorare. La scienza ha visto che il caldo influisce sul comportamento negativo derivato dalla disidratazione e dall’esaurimento causato proprio dal caldo eccessivo. Non stiamo parlando però solo di noi che, per colpa del caldo, rispondiamo male ai nostri amici o partner, ma come anche violenza e alti tassi di criminalità siano collegati proprio al caldo estivo. Lo conferma il dottor Hanns-Christian Gunga dell’Ospedale universitario della Charité di Berlino: «Aumenta il nostro potenziale di aggressività, e siamo più pronti alla violenza».Il motivo è da ricercare nella vasopressina, un ormone che ci garantisce la conservazione dei liquidi. «Se il nostro bilancio idrico cala, aumenta la produzione dell’ormone. Che porta anche a un aumento dell’aggressività. L’organismo attiva, per così dire, la modalità “sopravvivenza”». Che il caldo incida sull’aggressività delle persone è un dato di fatto. E lo stesso avviene sulle strade, come sostengono gli esperti: «Gli automobilisti rispettano meno la distanza di sicurezza o frenano più tardi». Si effettuano quindi manovre che in giornate più fresche si considererebbero rischiose. Anche la psiche è messa a dura prova dalla canicola. Queste temperature inaspettate di questi giorni stimolano stress e irritabilità, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, capaci di influenzare negativamente il sonno, l’appetito e la concentrazione. Questo va a influire sulle nostre prestazione quotidiane aumentando le probabilità di liti e discussioni, in particolare in ufficio e in mezzo al traffico.

Lecce, 30 giugno 2019

Giovanni D’AGATA

Related posts

Tangenti ex Provincia Bari,udienza gup

redazione@metropolinotizie.it

Piano rifiuti. Trevisi: “Continua il caos che alimenta l’emergenza e adesso la Giunta si inventa una divisione tra consiglieri di serie A e serie B”

Redazione Metropoli Notizie

Sea Watch 3, il gip non convalida lʼarresto: Carola Rackete è libera

redazione@metropolinotizie.it

Proprietari in vacanza, ma i ladri non vanno in ferie. Come evitare i furti in casa: tanti consigli utili dallo Sportello dei Diritti per non rimanere vittima di furti con scasso nella propria abitazione.

redazione@metropolinotizie.it

Mercatone Uno – una triste storia italiana

redazione@metropolinotizie.it

Patrizia Del Giudice: “L’Europa sceglie le donne, a loro buon lavoro ma in tema di donne ai vertici, c’è ancora molto da fare”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy