Politica

CORTE DEI CONTI, GRUPPO FI: “NON BASTA ESSERE SIMPATICI SE NON SI SA GOVERNARE, EMILIANO VADA A CASA”

“Il giudizio della Corte dei Conti sul rendiconto generale della Regione per il 2018 è tombale: la Giunta regionale non sa spendere e c’è una grave incapacità gestionale della spesa sanitaria. Allora, non basta essere simpatici per governare una Regione ed Emiliano si sta rivelando drammaticamente inadatto a farlo”. Lo dichiarano i consiglieri regionali di Forza Italia Nino Marmo, Giandiego Gatta, Domenico Damascelli e Francesca Franzoso. “Inoltre –aggiungono- è vero che la Corte ha promosso la Puglia per aver raggiunto il pareggio di bilancio, ma è anche vero che ha sottolineato l’eccesso con cui è stato realizzato: c’è una spesa inespressa di circa 290 milioni di euro.

I giudici contabili lo hanno detto a chiare lettere: c’è una grandissima difficoltà nella programmazione. Questo, in politica, significa non essere in grado di ricoprire un ruolo di guida perché la programmazione è governo. E se non si riesce a farla, -concludono i consiglieri di Fi- tanto da non spendere nemmeno le risorse disponibili e nel modo più efficiente, vuol dire che bisogna andare a casa”.

Federica Stea

Related posts

Punta Perotti come la Cittadella della Giustizia?

Redazione Metropoli Notizie

Giovani in Consiglio 2019/2021 martedì 3 dicembre l’insediamento

Redazione Metropoli Notizie

Conte 2, il nuovo governo giura

redazione@metropolinotizie.it

Non difendiamo Salvini e la Lega, ma della indifferenza dell’Europa perchè nessuno ne parla?

Redazione Metropoli Notizie

Legge su idrogeno. Casili (M5S): “Ancora una volta si pensa agli interessi delle lobbies e non alla tutela del paesaggio”

redazione@metropolinotizie.it

25 aprile, una ricorrenza che divide

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy