Sanità

Damascelli, miracolo pugliese: ultimi per i titoli, primi ai colloqui

Nota del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli.
“Il miracolo in salsa pugliese: chi è ultimo per titoli, diventa primo e si aggiudica un posto apicale nella sanità pubblica regionale grazie al punteggio ottenuto ai colloqui. Un caso, quello delle nomine Asl, sollevato anche dalla trasmissione tv Le Iene. Sono andato a spulciare gli atti pubblici relativi alle nomine dei direttori di Distretto socio sanitario dell’Asl Bari, per vederci più chiaro. Risultato?

Chi era nelle retrovie per titoli, con punteggi fra i più bassi, è balzato in testa sotto la spinta propulsiva di colloqui brillanti. Allora ho fatto ulteriori verifiche e, scava scava, ho scoperto che in alcuni casi si trattava di militanti di partito, e perfino di eletti nelle file del centrosinistra. Tutto questo l’ho detto pubblicamente ieri in Consiglio regionale, e credo che la Giunta Emiliano debba dare chiarimenti, perché si tratta di una pratica che penalizza i più meritevoli”.

/comunicato

Related posts

Medicinali equivalenti, la colpa è sempre della povera gente?

Redazione Metropoli Notizie

Martano (Le), poliambulatorio inagibile. M5S: “Fabbricato in ampliamento sprovvisto di autorizzazione antincendio. Criticità note da anni”

redazione@metropolinotizie.it

Sanità. Conca: “A ferragosto niente urgenze. Ragazzo con distaccamento della retina costretto ad andare a Verona”

redazione@metropolinotizie.it

Brindisi, da gennaio non più possibile la partoanalgesia epidurale, Bozzetti: “La Regione si attivi per garantire la prestazione alle future mamme”

redazione@metropolinotizie.it

Ospedale di Castellaneta, chiusura del reparto di pediatria. Galante (M5S): “Da anni aspettiamo che Emiliano corregga il refuso del piano di riordino”

redazione@metropolinotizie.it

OGGI IL SINDACO ALL’INAUGURAZIONE DEL NUOVO PRONTO SOCCORSO DEL POLICLINICO DI BARI

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy