Puglia

De Leonardis: “Anche i dirigenti e i sindacati esasperati dalla gestione Emiliano”

Nota del consigliere regionale Giannicola De Leonardis.
“L’amministrazione regionale è paralizzata non solo sul piano politico, ma anche tecnico-operativo-gestionale. Il documento diffuso dalle organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Fedirets-Direr Puglia fornisce un’inquietante fotografia del fallimento del modello MAIA introdotto dal governatore Michele Emiliano, che in concreto ha generato solo confusione e proliferazione di incarichi nella più ‘assoluta discrezionalità’, senza il ‘benché minimo criterio di trasparenza’, mortificando dirigenti e professionalità che erano e sono un patrimonio dell’ente, senza peraltro ‘alcun miglioramento nella gestione’, sostengono.


Il paladino della partecipazione – con tanto di legge sbandierata a uso e consumo dei media – e del confronto non riduce a semplici comparse solo i suoi assessori, ma anche strutture terze, Dipartimenti, Sezioni, Servizi, sistematicamente scavalcati e condizionati da scelte dettate dalla volontà di esercitare un potere fine a se stesso, ‘sbagliate e controproducenti per l’amministrazione e per i cittadini pugliesi’, spiegano i sindacati. E chiunque può purtroppo constatare la fondatezza delle critiche e delle accuse, che evidenziano ancora una volta il contrasto tra l’immagine che si vuole trasmettere all’esterno e la realtà.

Alle richieste, legittime, di spiegazioni, chiarimenti, rispetto degli impegni assunti, si è risposto con il silenzio e con l’aumento dei disagi e dell’improvvisazione, ignorando problematiche e istanze.
Si vive alla giornata, da più di quattro anni. Senza una visione che non sia schiacciata sull’immediato, un orizzonte di ampio respiro: è questo il governo Emiliano. E senza nemmeno la saggezza di fare un passo indietro, davanti all’evidenza dei disastri compiuti e delle ripercussioni provocate. Noi lo abbiamo denunciato sin dall’inizio, adesso tocca ai dirigenti e alle loro rappresentanze sindacali – che non possono essere certo tacciate di partigianeria – sottolinearlo, loro malgrado”.

/comunicato

Related posts

Zullo: “Di Maio a Bari e Lezzi a Lecce sempre a porte chiuse. Che fine ha fatto lo streaming?”

redazione@metropolinotizie.it

Comune di Bari: non è per il denaro.

Redazione Metropoli Notizie

Turco: la Regione conceda gli immobili confiscati a centri e strutture per la difesa delle donne

Redazione Metropoli Notizie

Taranto, Galante (M5S): “Servono atti concreti per il bene della città, non solo convegni e progetti”

redazione@metropolinotizie.it

Percorsi ciclabili e ciclo-pedonali, Colonna: “Grande sforzo della Regione per diffondere la mobilità lenta”

redazione@metropolinotizie.it

Danni causati dal maltempo: approvata dal consiglio una mozione di Pendinelli

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy