Senza categoria

Decaro alla inaugurazione del tratto di strada SS96

 
Il sindaco di Bari Antonio Decaro questa mattina in occasione dell’inaugurazione del nuovo tratto di strada statale 96 tra Toritto e Modugno:
“Sono contento di essere qui stamattina. A questa strada sono particolarmente legato come ingegnere. In pochi sanno che da progettista dell’Anas questo è stato uno dei lavori che più mi ha appassionato. Oggi indosso una fascia tricolore, sono il sindaco di una grande comunità e questa strada che si apre non è più per me solo un’infrastruttura di collegamento, ma è un legame tra due città, Bari e Matera, che da sempre si definiscono sorelle. Con questa opera il legame si rafforza, diventa più solido e più veloce, attivando una serie di connessioni che rappresentano per i comuni dell’area metropolitana di Bari e Matera, per la Puglia e la Basilicata, una occasione di crescita e sviluppo.
Nell’anno in cui Matera è la Capitale della Cultura, l’apertura di questo tratto di strada, insieme agli altri tratti che sono stati già inaugurati, è un tassello importante che rappresenta la voglia del nostro territorio di crescere e la possibilità concreta di parlare di un altro Sud che insieme ci stiamo dando.
Ringrazio l’Anas e il ministro Toninelli per la loro presenza qui e per l’attenzione dimostrata per questa opera, che ancora ha bisogno di tanti sforzi e tanto lavoro da parte di tutti per essere completata ed essere a tutti gli effetti un asse strategico tra Bari e Matera e per l’Intero Sud Italia”.

Related posts

Regione: approvata pdl di iniziativa popolare per la promozione dell’invecchiamento attivo

Redazione Metropoli Notizie

Fibronit: il parco ancora in alto mare, in ritardo rispetto alle previsioni nella città dei dispetti

Redazione Metropoli Notizie

Povero S.Nicola, snobbato dalla marineria locale?

Redazione Metropoli Notizie

Il governo acquista 8280 nuove auto blu, tutte straniere?

Redazione Metropoli Notizie

Le lettere di patronage rilasciate alle Ferrovie del Sud Est

Redazione Metropoli Notizie

Il salto della quaglia è ritornato di moda,ma ha poco di politico

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy