Bari Politica

Decaro sentenzia la fine di Emiliano e del Pd.

La nomina della squadra di governo presentata dal Sindaco Decaro oltre che intempestiva, visto che il consiglio comunale non è stato ancora proclamato, sentenzia la fine del partito democratico, con Bronzini, Introna e D’amore fuori dalla lista di Emiliano, con il consigliere Campanelli messo ancora una volta in disparte e con un malessere diffuso tra tutte le forze di centrosinistra.
Per non parlare delle sue due liste Decaro per Bari e Decaro Sindaco dove sia Albenzio che Tomasicchio sono stati fortemente penalizzati.
Decaro sembra vivere un momento di delirio di onnipotenza e poca lucidità.
Vendola ne esce come il vero vincente a danno del “povero Emiliano” destinato a terminare il suo mandato da governatore.
Siamo certi che sia partito con il piede sbagliato e presto ne subirà le conseguenze.

Related posts

INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE DEL CENTRO STORICO DI CARBONARA STAMATTINA IL SOPRALLUOGO DELL’ASSESSORE GALASSO

redazione@metropolinotizie.it

Salvini in trappola? Chi è senza peccato scagli la prima pietra

Redazione Metropoli Notizie

Questa mattina nuovo sopralluogo dell’assessore Galasso sul lungomare di S.Girolamo

Redazione Metropoli Notizie

Verso le elezioni regionali del 2020, domani conferenza stampa del Mov.5 Stelle

Redazione Metropoli Notizie

Barca scafisti diventa biblioteca per giovani a rischio Bari

redazione@metropolinotizie.it

Arrestato sindaco Lega nel Foggiano

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy